Mercato Palermo, Foschi si muove in silenzio - Forza Palermo Calcio Giornale
CALCIOMERCATO

Mercato Palermo, Foschi
si muove in silenzio

Mercato Palermo, Foschi si muove in silenzio



 

Il mercato del Palermo è, tutt'ora, fermo, ma secondo quanto si legge sul Giornale di Sicilia non lo è per davvero. Rino Foschi si sta muovendo in silenzio e su più fronti per cercare qualche soluzione da sfruttare negli ultimi giorni di mercato: le questioni più calde sono le situazioni di Andrea Rispoli e Haitam Aleesami che sono in scadenza di contratto e, in caso di interesse di qualche squadra, potrebbero partire già a gennaio. 

 

Su Rispoli ci sono Parma e Bologna, ma i ducali si sono ritirati e al momento non intavoleranno alcuna trattativa per portare il terzino in Emilia, cosa che potrebbe fare il Bologna: Foschi pensa ad imbastire uno scambio con Mbaye, la trattativa è in fase embrionale, ma anche qui non mancano le titubanze del club rossoblu. Per quanto riguarda Aleesami non ci sono trattativa e si fa sempre più probabile la sua permanenza in rosanero. 

 

Sul fronte cessioni il Genoa si è fatto sentire per Ilija Nestorovski trovando la porta chiusa dal Palermo, il macedone è troppo importante e non partirà. 

 

In entrata Rino Foschi avrebbe fatto un sondaggio per Marcus Rodhen, in scadenza di contratto con il Crotone e acquistabile ad un prezzo conveniente, ma la difficoltà dell'operazione è legata all'ingaggio del giocatore, troppo alta tanto da far sfumare, al momento, la trattativa.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

ALTRI ARTICOLI

 

• PALERMO ECCESSIVAMENTE SICURO: SCONFITTA MERITATA. IL COMMENTO DI PALERMO-SALERNITANA

 

• JAJALO UNICA CERTEZZA DI UN PALERMO POCO CATTIVO. LE PAGELLE

 

• GDS - CESSIONE PALERMO, DOMINIC WHITE E L'AUMENTO DI CAPITALE

 

• CASO FROSINONE, ACCOLTO IL RICORSO DEL PALERMO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *