Mercato: il Palermo punta a fare plusvalenza con i big - Forza Palermo Calcio Giornale
CALCIOMERCATO

Mercato: il Palermo punta a fare
plusvalenza con i big

Mercato: il Palermo punta a fare plusvalenza con i big



 

Il mercato del Palermo è ancora fermo in attesa del nuovo direttore sportivo e allenatore. Una volta risolti i due rebus il calciomercato rosanero entrerà nel vivo. 

 

La società punta ad una rivoluzione dell'organico volta alla riduzione del tetto ingaggi e a fare plusvalenza con alcuni big della squadra. Come riporta Salvatore Geraci sul Corriere dello Sport una delle partenze potrebbe essere in porta con Alberto Brignoli che avrebbe tante richieste e sarebbe in odore di cessione. A quel punto la dirigenza potrebbe puntare su Pomini, fondamentale uomo spogliatoio. 

 

Sul Corriere dello Sport si parla anche di Andrea Rispoli e Iljia Nestorovski, diventati due principali obiettivi del Lecce neopromosso in Serie A, insieme a Paleari, portiere del Cittadella. Rispoli è in scadenza e il suo addio è ormai certo, dal 30 giugno sarà svincolato e potrà accasarsi in qualsiasi squadra a costo zero. Quella del Lecce sarebbe una soluzione gradita perché gli consentirebbe di giocare in A e restare vicino a Palermo, dove ha trovato l'amore. Nestorovski, invece, ha anche offerte dall'estero, ma anche in Serie A potrebbe dire la sua in termini di gol.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

🔴 ForzaPalermo.it LIVE dalla Passeggiata delle Cattive

 

Palermo, rottura con Foschi Oggi l'incontro

 

«Miccoli descritto come un criminale»

 

 

«Io al Palermo?» Parla Pasquale Marino






1 commento

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 72 giorni fa

    Gli unici big sono Brignoli, Nestorovski e Puscas. Tutti gli altri sono giocatori di medio/basso livello. Bisogna vedere con chi li sostituiscono, senza una squadra competitiva allo stadio ci saranno i soliti 3/4 mila spettatori.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *