ANNIVERSARIO

In memoria di Peppino Impastato:
il ricordo di Orlando

In memoria di Peppino Impastato: il ricordo di Orlando

Sono passati esattamente 42 anni dall’uccisione di Peppino Impastato, giornalista, attivista che ogni giorno denunciava a gran voce la mafia.

 

Nel giorno dell’anniversario del suo assassinio, avvenuto il 9 maggio del 1978 a Cinisi, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando lo ha voluto ricordare così:

 

 

«La morte di Peppino Impastato ha segnato uno dei punti più tragici e perversi della permeabilità sino alla identificazione fra istituzioni pubbliche e private e mafia, che assumeva a volte anche il volto dello Stato. Ricordare la sua morte ma soprattutto la sua vita, impegnato con le armi della cultura, dell'informazione e dell'ironia contro la violenza fisica e culturale della mafia, non è solo un modo per continuare a rendere un doveroso omaggio, ma è anche un modo per ricordare quanto quelle armi siano tutt'ora un grande strumento, unito alla repressione giudiziaria, per contrastare le mafie di ogni tipo».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *