RICORDI

Memento Palermo, quel
pari con la Sampdoria/VIDEO




Momento di nostalgia in casa rosanero. Era il 9 maggio del 2010 quando il Palermo si avvicinò ad un passo dalla qualificazione alla Champions League. Davanti a un Renzo Barbera stracolmo - riferisce Il Giornale di Sicilia - il Palermo non andò oltre il pari contro la Sampdoria. Alla rete di Pazzini rispose Miccoli su calcio di rigore, ma non bastò per regalare la gioia della massima competizione europea.

 

LEGGI ANCHE:

 

 RIVOLUZIONE: SERIE B A 234,5 SQUADRE, PALERMO RETROCESSO

 

• RAIS A FP.IT: "RIPESCAGGIO POSSIBILE. RISULTATO SAVOIA-PALERMO?"

 

• BOSCAGLIA A FP.IT: «PALERMO? HO UN SOLO PENSIERO»

 

Dalla possibilità di raggiungere vette impensabili - continua il quotidiano - al declino che lentamente inizierà da quell'istante. Infatti poco dopo Zamparini venderà Kjaer al Wolfsburg e Cavani al Napoli, invece Simplicio e Bresciano si svincoleranno. 

 

La stagione successiva sarà il momento del vero esodo con Pastore, Sirigu, Bovo, Cassani, Liverani e Nocerino a salutare il capoluogo siciliano. Poi saranno Balzaretti e Miccoli a lasciare la maglia rosanero. 

Un sogno di primavera - preludio del declino definitivo - che porterà alla fine del Palermo di Zamparini

 

Ricordo che nella nostra rubrica "Operazione Nostalgia" abbiamo riportato qualche settimana fa nel settimo episodio del nostro cammino a ritroso nella storia del Palermo.


 

ALTRI ARTICOLI

 

«CI SARA' UNA SELEZIONE NATURALE DI SQUADRE IN ITALIA»

 

SIBILIA: «NESSUNO DANNEGGI LA SERIE D» (AUDIO)

 

BINDA A FP.IT: «UNICA SOLUZIONE E' RIPRENDERE I CAMPIONATI»

 

FASE 2, LA PREOCCUPAZIONE DI ORLANDO (VIDEO)

 

U' PICCIRIDDU TORNA (QUASI) ALLA NORMALITA'

 

GHIRELLI: «RICORSI? CI DAREBBERO UN CALCIO NEL SEDERE»






39 commenti

  1. Chi non salta è zamparini 17 giorni fa

    Incerta sarà la sua di lingua e anche il suo pensiero. Ora MZ ha anche il merito di aver creato una generazione di perditempo dedita alla consacrazione passata e futura del peggior presidente della storia del PALERMO è lei la chiama cultura? Io di insulti veri vedo i vostri camuffati da odio verso tutto quello che non è MZ. Soprattutto il suo compagno di menzogne i cui insulti veri verso tutti non la indignano

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Uno dei grandi meriti di Maurizio Zamparini, il miglior Presidente della storia rosanero, è quello involontario di aver favorito all'epoca dei suoi migliori successi una nuova cultura dell'impegno dei tifosi nei forum, che si sono sbizzarrirti in un fiorire di scritti originali e colti: tra tutti cito Aristogatto, Vitogol e Acquadicielo. Oggi invece regnano troppo spesso gli insulti, scritti oltretutto in una lingua alquanto incerta.

  3. chi non salta è zamparini 19 giorni fa

    Non funziona, non funziona questa strategia. Ignorante. Far passare per risibile il termine assolutistico rende solo l’idea di quanto le manchino gli argomenti. Lei è un dilettante (non la SSD) alla deriva. Con l’aggravante della maleducazione. Non sa nulla di calcio, del Palermo nulla. Chiacchiere fumo e insulti. A proposito, Le continuo a consigliare di accostare i nomi del suo circo Delirio ai suoi affini, amici e compagni di menzogne, non a me. Io non diffamo un bel nulla non aggiunga altre corbellerie al suo campionario già vasto.

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 19 giorni fa

    Non guardo avanti nel calcio cittadino, poiché esso è quasi sparito. Non ci restano che i ricordi magnifici ed entusiasmanti di un passato recente, che questo sito ci offre con encomiabile regolarità e generosità!

  5. Rubini 20 giorni fa

    Cosa? ‘Calcio assolutistico’, non fa ridere? Ahahahah e lo ripete pure! Cafone chi, io? Chi è che parla, da dove arriva questa voce, da Ballclose? Ahahahah Non ci si crede, guardate qua: segue, continua, 1-2 un commento dopo l’altro, sciatterie su sciatterie. Non si capisce niente, a parte le diffamazioni. GIGIniellu, una montagna di ignoranza. Via via! Dall’amico tuo, Scimitaz! fatti aiutare a scarabocchiare fotografie. Nel circo Curcuma, di Paletta&Secchiello. Appunto.

  6. chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    (continua) nel 2013 quando il suo padrone ha fatto retrocedere IL PALERMO per 25 mln di paracadute. Ecco, questo pensano ‘gli altri’, decine e decine di migliaia di palermitani. Pensano che le vittorie e i piazzamenti rimangono ma che il comportamento vergognoso del suo padrone non era più tollerabile quindi è giusto che i cicli si concludano e che si guardi avanti. Questo che è solare per tutta la città di Palermo e misconosciuto da lei che ha una idea totalitaria ASSOLUTISTICA della verità, cioè alla fine solipsisticamente&ie è solo la sua mente che ha partorita la verità ASSOLUTA.

  7. chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    vorrei ricordare al Minus Habens Stragalattico Tabula Rasa che qui il totalitario, il portatore della cultura totalitaria e ASSOLUTISTICA come quella del suo padrone siete lei e il suo compagno di menzogne il vastavo romano. Qui se c'è uno che non tollera le idee altrui è lei che come un disco rotto diffonde sempre la stessa provocazione. le idee degli altri sono tra l'altro quale di decine di migliaia di palermitani che hanno visto hanno ringraziato, hanno valutato e alla fine si sono pure schifiati. Il dato fattuale dei risultati è incontrovertibile ma i ringraziamenti sono finiti (segue)

  8. chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    Al Tabula rasa galattico ho già ripetuto che un conto è perdere in casa col biancavilla con un tiro da 40 metri e uno mangiato a porta vuota (Rizzo Pinna) da pari categoria, un conto è perdere come squadra di A con Ravenna e Alessandria (SERIE C) e poi magari prendere il centravanti del Ravenna, Succi, che ci aveva eliminati e spacciarlo per il nuovo Hubner. Ma lei ha la faccia così tosta che fa finta di non capire la differenza

  9. chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    Ai due compari di menzogne vorrei dire che assolutistico significa che ha i caratteri dell’assolutismo. La risata cafona del vastaso romano e l’eco ebete del Tabula Rasa sono fuori luogo. Invece di cimentarsi col solipsismo che è materia complessa per un insciente, si concentri con le parole semplici come assolutistico, come il suo padrone, come lei e come quel cafone romano che le da la battuta. Il vostro padrone conduceva un calcio assolutistico, totalitario senza spazio per la progettualità per il lavoro in team. C’è poco da ridere e da riportare, siete solo due comici neanche tanto in vena

  10. Bugia 20 giorni fa

    Mica Le sto dando del matto, potrebbe trattarsi di un semplice esaurimento nervoso. Si faccia controllare, mi creda, perché sul fatto che Zamparini ci abbia condotto ai Tuttolomondo, con quello che ne consegue, è chiaro a tutta l'Italia.. ah, no ce ne sta n'artro...

  11. Chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    2- l’appartenenza, senza prosopopea, io l’ho sempre avuta dacché sono tifoso del PALERMO, cioè da sempre. Non ce l’ho da Mirri in poi. Quello che non aveva senso di appartenenza era il suo idolo al quale lei ancora si appecora. 3- anche volendo ammettere che MZ non è (direttamente) coinvolto nel fallimento del PALERMO, lo stesso si trova in serie D per ineluttabili responsabilità del suo idolo. Senza i tuttolomondo oggi il Palermo non sarebbe in B . Solo uno in malafede come lei fa finta di non saperlo

  12. Chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    Come al solito il Minus Habens Galattico, il Tabula Rasa che non sa nulla di calcio e del PALERMO al pari del suo coadepto (quello del circo) attribuisce ad altri pensieri che questi non hanno mai espresso. Ribadisco nella consapevolezza che potrebbe continuare ad ignorare. 1- ho molto goduto tra il 2004 e il 2011 delle imprese del PALERMO gestito dai vari Foschi, Sabatini, Guidolin, Perinetti, Iachini, Rossi, Sagramola, Baccin, tutte persone per bene e competenti a differenza del loro datore di lavoro

  13. Aggregazione galattica lame rotanti 20 giorni fa

    Ecco @Bubugigia che da del matto a chi dissente dalle sue opinioni, peraltro rispettabili. Manca soltanto il riferimento al TSO, amato da altri ineffabili commentatori. Forse è questa la risposta migliore alla domanda di Rubini@Poeta: il 'calcio assolutistico' (ahahah!) è nella mente di chi non tollera idee diverse dalle proprie, scrivendo subito dopo che esse non sono né idee, né opinioni. È la cultura totalitaria, dura a morire.

  14. bugia 20 giorni fa

    si,si, i tuttolovideo....fa ridere solo Lei. Negare la realtà ( zamparini ha fatto fallire, miseramente, il Palermo) è preoccupante...si faccia controllare.

  15. Rubini 20 giorni fa

    'Calcio assolutistico', quindi. @Maestro, secondo lei, quale potrebbe essere un altro esempio di 'calcio assolutistico'? Forse la Roma di Liedholm, anni ottanta? Con il libero avanzato, Di Bartolomei, Capitano con pieni poteri, difesa, centrocampo e attacco (segnò infatti molti gol, le famose 'cannonate'). Oppure l'Olanda, del calcio totale (anche detto totalitario). Impostato sull'uno per tutti, tutti per uno e boia chi molla. Calcio totale, assolutistico, immenso. 'Rapidi ed invisibili partono i sommergibili. Cuori e motori d'assaltatori contro l'immensità!'

  16. Aggregazione galattica lame rotanti 20 giorni fa

    Il fallimento, non ancora definito, è opera degli ineffabili Tuttolovideo. L'opera di Maurizio Zamparini è il miglior calcio mai ammirato in città. Sono dati fattuali che non cambiano, a dispetto di ogni goffo tentativo di inficiarli retroattivamente. Così come è un dato fattuale l'eliminazione della Società Sportiva Dilettante dalla Coppa Italia di Serie D al primo turno, in casa, contro la potenza calcistica del Biancovilla bellu agghiacciatu. Ave Rubini@Poeta!

  17. bugia 20 giorni fa

    ...si, si, il 'Magnifico' ricordo del fallimento...ahahahah!!

  18. Aggregazione galattica lame rotanti 20 giorni fa

    Sempre molto interessanti gli interventi di Homen Nomen: cerca infatti disperatamente di dimostrare l'impossibile, di cancellare insomma dalla memoria il godimento calcistico che Palermo ha vissuto grazie a Maurizio Zamparini, il miglior Presidente della storia rosanero. Ci riuscirà forse solipsisticamente, la sua mente crederà probabilmente a ciò che egli scrive. Tutti gli altri rimarranno invece felici dei magnifici ricordi e indifferenti dinanzi alla vana prosopopea attuale dell'Appartenenza, Vecchie Glorie, D come dilettanti, #oltreilsecoloXXII etc.

  19. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Non avevo letto tutto il minus habens galattico pensiero. Una precisazione: ‘ altri preferiscono la provincia calcistica, mentre gli intenditori di calcio amano i campioni galattici. La differenza è semplice’ A parte che la D non mi piace e non la preferisco alla B, non ho MAI detto il contrario. Ho sempre e solo detto che MZ è il peggior presidente della storia del PALERMO perché ci ha schiantati in serie D. In quanto ad ‘intenditori’ tali ci si diventa in modi che per lei sono impossibili da ripercorrere. Dovrebbe nascere di nuovo. Lei di galattico ha solo la faccia tosta.

  20. Rubini 21 giorni fa

    ‘Calcio assolutistico’ ’. Ahahahah . Segnata, per riproporla, spesso. Ahahahah

  21. Rubini 21 giorni fa

    Ho letto un paio di righe, le prime dei 4 (quattro) commenti, quattro. 4 x 0 = 0. Ribadisco, terza elementare, si e no. Ma soprattutto nulla riguardo al Palermo, se non qualche veloce ricerchina, che dimentica in fretta. Non gli interessa, se non per esercitarsi, a fare il troll rissoso. Non ha neanche un’identità di riferimento, di quella a tutti nota, Topo GIGIo, ormai se ne vergogna. Non lo fate arrabbiare, lui è ‘Chi non salta’. E basta!

  22. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Questo per voi era calcio stellare Improvvisato, umorale, Nevrotico, assolutistico. Non era affatto piacevole, ma voi siete tifosi ad personam di zamparini non del palermo. Di calcio non capite nulla, proprio nulla

  23. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Ma poi che c’entra Mangia? La rivincita di che cosa? Zamparini ha smembrato una squadra e cacciato il suo profeta Rossi. Quella partita con l’Inter non aveva nessun sapore particolare se non che giocavamo con una strisciata milanese. Pioli licenziato il 30 agosto, venivamo da un pareggino col Novara, aria pesante e poi avevamo Tzorvas in porta. Non so ancora come abbiamo vinto. I bookmaker davano la vittoria del Palermo a 11. Fu una bellissima sensazione ma il peggio doveva ancora venire. Altri due allenatori e una retrocessione l’anno dopo

  24. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Qui la questione era: Tabula rasa afferma ‘quale altra squadra poteva annoverare giocatori migliori di Hernandez etc. Ho citato la Fiorentina, ne posso citare almeno altre 4 con alle spalle un bacino di utenza come Palermo. Questo era il punto. Ma voi non ragionate, perchè odiate insultando chi dimostra che dite fesserie. Avete gli occhi foderati di prosciutto friulano Non potete valutare con serenità nulla, non conoscete il calcio. Dite fesserie, altro che memoria storica Lugheri e Perissinotto. Andate a studiare ignoranti

  25. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Mi fate ridere. Siete Gianni e Pinotto L’appecorato ggalattico non sa nulla e straparla. Non conosce il calcio. Davide e Golia in rapporto ai mezzi finanziari. La storia pregressa della fiorentina è una bella arrampicata sugli specchi per dire il NULLA. Specialità di casa Rubini. A me non interessa cosa dicono o dicevano i tifosi del Palermo. Questi due ignoranti, per rispondere a me citano luoghi comuni non detti da me. Si vede che non possono rispondere. Cosa c’entrano nel dettaglio le partite di Bologna e Juve. NULLA!

  26. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    Come al solito Rubini@Poeta è la nostra memoria storica, precisa ed esauriente. Homen Nomen invece pretende di sapere, ma egli troppo spesso non sa, anzi non sà.

  27. Rubini 21 giorni fa

    BuGIGIa, gioia ancora più grande proprio perché l'esordiente (Mangia) strapazzava il grande Gasperini. Ps Ecco, vedi?, in questo caso l'esempio di Davide e Golia è del tutto appropriato. Ps Proprio niente di niente, eh? Solo zempirino e licchini. Contenti voi (dico voi, per dire il 'gruppo').

  28. Rubini 21 giorni fa

    Davide e Golia. Nella storia biblica perché il piccolo Davide abbatte il gigante Golia. Quindi per quanto riguarda le due finali del Palermo (di Barbera) l'esempio è totalmente inappropriato. Sostituirlo, please. Quanto alla Storia delle due partite e ai decenni di gnè gnè, c'è da dire che il rigore del Bologna ci stava (v. reazione Cerantola vs Arcoleo). Azione che nasce però da un fallo laterale rubato, senza però che nessuno dei rosanero gridi 'Al ladro' o prenda per il collo lo 'scippatore'. Palermo-Juve invece segnata dalla sostituzione di Chimenti, discorso lungo e lo spazio è finito.

  29. bugia 21 giorni fa

    Ecco, non poteva mancare il ricordo della 'rivincita'...arrivò l'avutro disco rotto.. Ma, in realtà, sarebbe stata una vera rivincita con, almeno, Delio Rossi in panchina, invece c'era un esordiente..

  30. Rubini 21 giorni fa

    La Fiorentina! In quel tempo, i tifosi rosanero confrontavano il Palermo con la Fiorentina, al gioco delle figurine. Con la Fiorentina (certo!), stessa storia, stesso lignaggio, della Fiorentina (degli Antognoni e dei Batistuta). Il fatto è che l'ultima volta che le due squadre, PRIMA DI ZAMPARINI, si erano incontrate, il Palermo era stato bastonato a sangue, 7 gol sul groppone: 3 a Palermo, 4 a Firenze (a 1, Biffi negli ultimi minuti, ma ero già fuori dallo stadio, per la vergogna). Campionato di Serie B, alla fine del quale la Fiorentina TORNAVA in Serie A, Il Palermo TORNAVA in Serie C.

  31. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    ... quale gestione alla Favorita ha fatto meglio di Zamparini? Nessuna, ovviamente. E nessuna vi si è avvicinata nei risultati e nella qualità di gioco, neanche lontanamente. Homen Nomen e pochi altri preferiscono la provincia calcistica, mentre gli intenditori di calcio amano i campioni galattici. La differenza è semplice.

  32. Rubini 21 giorni fa

    Pochi mesi dopo la finale del 29.5.11 (i 45mila cuori rosanero + 2 animatori per sostenerne la pressione) il Palermo batterà l'Inter in campionato, in una sorta di ideale rivincita. Spettatori al Barbera (sotto casa): 22 mila circa. Tabellino marcatori : Milito (I), Miccoli (P) Milito (I), Hernandez (P), Miccoli (P), 43?s.t. Pinilla (P- boooooml !!!!), Forlan (I). Oltre ai tre marcatori, presenti nella formazione rosanero giocatori come: Balzaretti, Silvestri, Migliaccio, Barreto, Ilicic, Zahavi (na 'riaisca', in panchina).

  33. chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Il continuo riferimento alle epoche non zampariniane poi è talmente stupido, tipico di chi non è in grado di formulare pensieri elementari. A parte che ci sono due finali di coppa contro una (Davide contro Golia), tutto il resto ha il sapore della passione, del temperamento e altre cose non percepibili da chi non ha il senso della storia, ma solo quello dell’arte di appronarsi ai parvenu

  34. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    L’appecorato galattico al solito spara a muzzo, non ricorda, non sa, non sa nulla di calcio. Si occupa solo di Maurizio Zamparini il peggior presidente che il Palermo abbia mai avuto. Gesta societarie sopravalutate, al solito. Guardavo il roster della Fiorentina nello stesso anno: Borja Valero, Pizarro, Jovetic, Cuadrado, Ljajc, Toni, Giuseppe Rossi e Bernardeschi, ‘quale altra squadra può vantare tali nomi’? Ah aha ah che soggetto insciente, quale arroganza, quale maleducazione, quale sciatteria, quale insolenza, quale vergogna, quale ignoranza, quale........ecc

  35. Chi non salta è zamparini 21 giorni fa

    Il declino del Palermo si fa iniziare dopo la finale di C.I. (29.5.11) non dal 2010. Ilicic venne prima, 2010, consigliato da Perinetti tra l’altro (MZ si sa non capiva un tubo di pallone , metteva solo i soldi da parvenu fin quando ha voluto). Vasquez spedito all’alicante, un pesce fuor d’acqua la prima stagione con tre allenatori diversi, Dybala voluto da Sogliano e Cattani, ci mise il cappello il parvenu e le conseguenze giudiziarie sono tutt’oggi all’ordine del giorno (tentò di fregare Mascardi)

  36. Rubini 21 giorni fa

    Indiscutibile @Maestro. Dybala e Vazquez, Lafferty Belotti Hernandez, in porta Sorrentino, in difesa Munoz (illegale per la serie B, dissero ad Avellino) a centrocampo Barreto, Bolzoni ('settepolmoni' mai applaudito abbastanza), poi arriveranno anche Lazaar e Maresca ( l'anno dopo lascerà a bocca aperta la 'Scala del Calcio'). In Serie B, forse il Palermo più forte dell'era Zamparini (quindi di sempre, ovviamente). 'Splendore nell'erba', così aristogatto, dopo la vittoria-promozione a Latina. L'educazione sentimentale, il riferimento, forse in polemica con i 'tifosi rosanero', ormai dispersi.

  37. Bugia 21 giorni fa

    Mi..un disco, rotante, rotto chistu è...

  38. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    Il cosiddetto declino dopo il 2010 ha prodotto anni di ottimo calcio in Serie A e campionati di vertice nella cadetteria, senza dimenticare che all'esodo dei campioni sopracitati corrispose l'avvento di altri giocatori galattici come Vasquez, Dybala & Ilicic (quale società normale può vantare tali nomi?), oltre a Lafferty, Belotti, Hernandez e molti altri di grande rendimento. Il periodo dopo il 2010 è stato insomma di gran lunga migliore di tutta la storia rosanero non zampariniana.

  39. bugia 21 giorni fa

    Io ricordo una bellissima lettera indirizzata, dopo la partita, da un tifoso della samp ai tifosi rosanero. Mai più ritrovata sul web..

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *