PRESENTAZIONE

Mateju: «Partita col Genoa
punto di partenza»

Mateju: «Partita col Genoa punto di partenza»



Intervenuto nella conferenza stampa di presentazione, queste sono state le parole del difensore rosanero Ales Mateju:
 
"Ho fatto sei mesi a Venezia, e poi sono stato due mesi a casa. Ma mi sono preparato ogni giorno, tre settimane fa mi sono sentito con la società, mi ha chiamato il mister ed è stato tutto molto veloce."
 
RITORNO CON CORINI
"Secondo me sappiamo tutti che c'è un grande futuro qui, la società è grande. Questa squadra è importante, con grande storia, io ho già lavorato con il mister, ci conosciamo bene e possiamo lavorare bene".
 
OBIETTIVI DI SQUADRA E PRIME USCITE
"Difficile secondo me adesso dire "Andiamo in A". Dobbiamo guardare partita dopo partita, secondo me questa squadra è grande, perchè tutti i calciatori arrivati hanno grande esperienza, l'ambiente è bello."
 
DUTTILITA'
"Se posso giocare a destra, a sinistra o in mezzo mi importa solo cosa posso dare alla squadra, io voglio solo dare il massimo."
 
BRESCIA E OBIETTIVI PERSONALI
"Io voglio sempre fare bene, noi dobbiamo guardare solo partita dopo partita".
 
I SEGRETI PER COMPETERE IN B
"Tutti sappiamo che quest'anno è troppo difficile, ci sono tante squadre forti. Ci sono almeno 8 squadre che vogliono andare in A".
 
FROSINONE
"Questa partita è importantissima, sappiamo cosa è successo anni fa. Noi dobbiamo lasciare in campo tutto, giochiamo come sempre però sappiamo quanto sia sentita questa partita".
 
LA PARTITA COL GENOA
"Le prime partite sono sempre difficili, noi abbiamo cambiato tanti calciatori quindi ci sta che sia un po' complicato all'inizio. Noi dobbiamo giocare sempre come venerdì, tosti, aggressivi, compatti, e possiamo battere altre grandi squadre come il Genoa".
 
CREARE LO SPIRITO DI SQUADRA E NAZIONALE
"Prima devo giocare bene per il Palermo, poi guarderò la nazionale. Per quanto riguarda il gruppo, trovo somiglianze con Brescia tre anni fa. Dopo la partita contro il Palermo è cambiato tutto, penso che dalla vittoria col Genoa possiamo iniziare ad avere fiducia, secondo me questa era la partita in cui si poteva sbloccare tutto".





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *