EX DS

Lupo: «Il Palermo è la squadra
più forte della Serie B»

Lupo: «Il Palermo è la squadra più forte della Serie B»



Sarà una sfida importantissima in chiave promozione quella che andrà in scena domenica allo stadio “Renzo Barbera” tra Palermo e Pescara. Le due squadre occupano rispettivamente il secondo e il primo posto in classifica.

 

Della sfida e delle due squadre ha parlato Fabio Lupo, ex ds del Palermo e originario di Pescara, ai microfoni de Il Centro:

 

«C’è ancora qualcosa di mio nel Palermo. Sono stato mandato via da Zamparini a febbraio in maniera ingiustificata. Sulla partita dico che si affrontano la squadra più forte della B e quella più in forma. Il Palermo è la più forte e può perdere la serie A solo se dovessero arrivare decisioni o scelte immotivate dall’alto – ha dichiarato –. Stellone è un tecnico pragmatico e ha una squadra adatta per vincere».


LEGGI:

ZEMAN: «PALERMO SUPERIORE AL PESCARA. HO VISTO PIÙ VOLTE MZ»


PESCARA

«Può giocarsi le carte per la promozione fino in fondo. C’è un grande gruppo e avverto meno pressioni da parte della piazza rispetto al passato. Sono rimasto stupito dal 4-3-3 di Pillon, che è stato bravo ad inventarsi Mancuso centravanti lasciando in panchina giocatori come Monachello e Cocco».

 

PILLON

«Lo stimo e qualche anno fa volevo prenderlo alla Juve Stabia, quando fu esonerato Braglia. Ci siamo incontrati, ma, poi, non è stata trovata l’intesa. È una persona vera e genuina. Per questo motivo è entrato nel cuore dei pescaresi».


LEGGI:

QUALITÀ, SOLIDITÀ E CORSA. ARRIVA IL PESCARA


FUTURO

«Non sono ottimista, quindi difficilmente tornerò in pista a gennaio. In estate avevo parlato con lo Spezia e con il Verona, ma poi le trattative non sono mai decollate».






1 commento

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 8 giorni fa

    È la squadra più forte per via del peggiore presidente nella storia della società. Non vediamo l'ora che ritorni la mediocrità passata e la passione dei tifosi si infiammerà nuovamente!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *