GDS

Lucca «spacca» la porta del
Bari. Il Palermo evita la beffa

Lucca «spacca» la porta del Bari. Il Palermo evita la beffa

Il Palermo pareggia l’ultima gara dell’anno contro un Bari che è attualmente secondo in classifica. La partita, che ha visto inizialmente un forte pressing dei rosa, si è stabilizzata fino al gol rocambolesco della squadra ospite. Ci ha pensato Lorenzo Lucca, entrato nel secondo tempo, ad agguantare il pari con un super gol da punizione all’88°.

 

Il Giornale di Sicilia oggi in edicola parla proprio del gol del classe 2000 che «spacca» la porta del Bari ed evita la beffa per i rosanero. Lucca ha dunque fatto un regalo di Natale ad un Palermo che, secondo il quotidiano, non meritava di perdere soprattutto dopo la gara del primo tempo con le diverse occasioni avute.

 

Un punto molto importante contro una squadra come il Bari che lotta per il vertice e che permette al Palermo di restare in zona play-off prima della pausa natalizia.


NEWS DEL GIORNO

LUCCA E LA MAGIA DEL NATALE: CONTRO IL BARI UN PUNTO PREZIOSO 

 

BARI, AUTERI: "DUE PUNTI PERSI IMMERITATAMENTE"

 

LUCCA, EUROGOL DA APPLAUSI. KANOUTE INVISIBILE. LE PAGELLE

 

PALERMO-BARI 1-1: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH





2 commenti

  1. Possibilista 29 giorni fa

    Io direi che bisognerebbe farsi anche più furbi e cercare punizioni in posizione più centrale che consentano anche una battuta in rete diretta.

  2. Palermoforever? 29 giorni fa

    Il mai dimenticato prof. Scoglio sosteneva (a ragione) che in categorie come la Serie C le reti su azione manovrata sono piuttosto rare. Lui si concentrò in particolare sulle palle inattive (punizioni, calci d'angolo) elaborando schemi che permisero al suo Messina di realizzare percentuali di realizzazione che imposero il suo Messina all'attenzione di tutta Europa. Possiamo senza dubbio dire che le fortune della squadra peloritana in C, B ed anche in A presero corpo proprio da questa sua filosofia. Non sarebbe il caso si sfruttare meglio giocatori come Almici, Silipo e Lucca in quest'ottica?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *