IL CASO

Fine lockdown vanno casa al mare
e trovano serra marijuana

Fine lockdown vanno casa al mare e trovano serra marijuana



Ritornare nella propria casa al mare e trovare una coltivazione di marijuana. Non è la trama di un film ma è la disavventura capitata ad una coppia di coniugi che alla fine del lockdown per l’emergenza Coronavirus decidendo di recarsi nella seconda casa - una villetta nella zona marinara di Vaccarizzo a Catania - hanno trovato questa spiacevole sorpresa.

 

Inizialmente avendo trovato i lucchetti dell'ingresso divelti, hanno pensato al furto ma poi all’interno dell’abitazione si è aperta ai loro occhi un’autentica serra adibita alla coltivazione di trentanove piante di marijuana in vasi.

 

La polizia, oltre alle piante, ha trovato - scrive l’agenzia Ansa - anche un sistema di riscaldamento per permettere agli arbusti di crescere. Dopo un sopralluogo della polizia scientifica e l'intervento di cani antidroga la sostanza stupefacente è stata sequestrata e sono state avviate le indagini per individuare i 'coltivatori'.


 

ALTRI ARTICOLI

 

SICILIA, NUOVA ORDINANZA: COSA CAMBIA DA OGGI NELL'ISOLA

 

FASE 2 IN SICILIA, MUSUMECI: TUTTI I DETTAGLI DELLA NUOVA ORDINANZA - VIDEO

 

IL PALERMO E' SEMPRE DOVUNQUE, COMUNQUE

 

«SERVONO RISPOSTE PER LA D. SUBITO NUOVA RIFORMA DEL CALCIO»

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *