IL VENTO DELL'EST

Le «care» amicizie
di Maurizio Zamparini

Le «care» amicizie di Maurizio Zamparini



Il sospetto che gli amici slavi di Maurizio Zamparini avessero un peso specifico importante, nell'ambito delle scelte di mercato (e non solo) operate nelle ultime due stagioni dall'ex presidente, era cosa nota un po' a tutti.

 

Oggi, a darne definitiva conferma, sono i dati che emergono leggendo il bilancio 2016 del Palermo Calcio. La società, nell'ultima stagione ha pagato ben 7,66 milioni di euro, in sede di mercato, per mediazioni a procuratori ed agenti. Di questa cifra così alta, più della metà (4,86mln) sono di matrice slava. Se a questi ultimi aggiungiamo i 600.000€ versati a Davor Curkovic, come commissione per la mediazione nell'affare Jajalo, arriviamo a 5 milioni e mezzo di euro che negli ultimi due anni il vento dell'Est si è portato via dalle casse della società. 

 

Per fare chiarezza, cercando di riepilogare il corso degli eventi, ci aiutiamo con l'analisi pubblicata oggi sulle pagine del Giornale di Sicilia. L'esborso di 7,66 milioni per le commissioni da pagare agli intermediari è il più alto mai versato prima dalla società, se si esclude quello del 2012 (19 milioni circa) su cui pesa il contenzioso di 15 milioni con il procuratore di Javier Pastore, Marcelo Simonian. 

 

Chi fa parte dunque di questa famosa matrice slava? Quello più conosciuto è sicuramente Davor Curkovic, consulente personale di Maurizio Zamparini, ma non è il solo. La "triade", per così dire, comprende anche Zoran Lemic, operatore di mercato entrato in affari con l'ex presidente, e il procuratore Giuseppe Riso, corrispondente italiano di Lemic. Le destinazioni dei soldi erano tre: Banja Luka in Bosnia, in cui ha sede la Top Sports Consulting di Zoran Lemic; Zagabria, Croazia, dove si trova la Al Geto di Curkovic e Milano, dove Riso ha la sua GrSports Agency. I nomi di queste società, non a caso, sono apparse di frequente negli ultimi bilanci della società rosanero. 

 

Chi ci ha guadagnato di più è senz'altro Lemic, 4,14 milioni di euro, gran parte grazie all'affare Balogh. Il giocatore ungherese è stato acquistato dal Debrecen per 2,2 milioni di euro; la commissione pagata a Lemic da Zamparini, però, è stata di ben 2,8 milioni, più del prezzo del cartellino. Ecco dunque che vengono spiegate le dichiarazione fatte in pompa magna dall'ex presidente quando, acquistando l'attaccante, disse di aver preso il "nuovo Cavani" per ben 5 milioni. Salvo poi essere costretto a precisare, quando il club ungherese pubblicò i documenti dell'affare, con su scritta la reale cifra incassata. I tifosi ungheresi, infatti, avevano già mosso protesta nei confronti della società, rea di non aver reinvestito una cifra così importante sul mercato. Le altre operazioni condotte da Lemic sono state quelle di Trajkovski, di Posavec e di Cristante. Senza dimenticare che l'operatore di mercato fu quello che portò a Palermo, per una toccata e fuga, l'allenatore Guillermo Barros Schelotto e Predrag Mijatovic, che doveva essere il vice-presidente. 

 

Dopo Lemic, il secondo in classifica come guadagni è Curkovic. Intermediario delle trattative legate a Jajalo (da cui, come detto, ha percepito 600mila euro) e Nestorovski (270mila). Infine c'è Riso che dalle operazioni Benali Djurdjevic ha percepito circa 450mila euro. Questi dati, ricordiamo, riguardano solo il 2016. A bilancio infatti mancano gli "affari" legati a Sallai, Rajkovic e Sunjic. 

 

Amicizie "carissime", non c'è che dire, per Zamparini e per le casse della società di viale del fante.






19 commenti

  1. Amedeo41 19 giorni fa

    Salve. Ho l'impressione che queste commissioni siano tutte gonfiate. Sono esagerate. I motivi si possono percepire. Se non è così è stato dilapidato un ingente capitale considerando anche acquisti da svariati anni a questa parte con rapporto qualità prezzo molto basso. Inoltre sono stati regalati giocatori di spessore come Damian, Glick, Emerson Palmieri, Rigoni. E che dire allora del patron che si picca di sapere di calcio. Forse voleva dire cacio.

  2. Siccicriri 19 giorni fa

    Quei monellacci dei tifosi che hanno una squadra giudiziosa e criticano il presidente che tanto fa per loro, quereliamo tale Pippo Russo che dice che nel calcio si ruba, ma come si fa a pensarlo. Meno male che fra i tifosi smemorati se ne trova uno che fa ritornare a tutii la memoria, che siamo più forti dell'Udinese però quella dell'anno scorso. E dire che qualche cattivone diceva che eravamo più scarsi del Crotone, ricordo che lo abbiamo battuto.

  3. MarcelloLn 20 giorni fa

    Sì, non sbagliavo. Sveglia, campionato 2015/16 Palermo prima dell'Udinese, alla fine 39 punti per entrambe le squadre, ma a parità di punteggio valgono gli scontri diretti. Ud-Pa 0-1, Pa-Ud 4-1 ( quel bel gol di Trajkovski, non ricordi? Alla Miccoli). unsiccicriri vieru, tifosi rosanero tutti smemorati.

  4. Unsiccicriri 20 giorni fa

    L'Udinese è sotto al Palermo? Non lo sapevo. Allora siamo salvi e giudiziosi. Certa gente nemmeno sa leggere la classifica, e nemmeno capisce che quando compra il biglietto 9 euro per la curva 7 sono di commissioni. Però sono degli slavi, quel ladrone di Rebasa voleva 10 euro, addirittura più del prezzo del biglietto. Alla fine tutti d'accordo, a Mascardi vallo le commissioni della tribuna, 50 euro di commissioni con biglietto 60.

  5. MarcelloLn 20 giorni fa

    http://www.panorama.it/sport/calcio/quanto-costa-squadra-serie-a-2015-2016/ Date un'occhiata poi a questa analisi di "Panorama". Per quanto riguarda appunto il campionato 2015/2016, il Palermo risulterebbe la squadra più giudiziosa, dopo il Chievo e le poi retrocesse Frosinone e Carpi. L'analisi è datata 8 aprile 2016, quindi quasi conclusiva. Appena 1,2 a punto contro ad esempio l'1,9 dell' Udinese, alla fine in classifica sotto il Palermo, se non sbaglio. Incredibile, eh?

  6. MarcelloLn 20 giorni fa

    Ma come funzionano queste commissioni, queste mediazioni, qualcuno di voi lo sa? Non me ne intendo davvero. E perché ve la prendete con gli "slavi", sono più cari degli altri? Mascardi è economico? E tal Gonzalo Rebasa, è conveniente? Una cosa so, che se voglio comprare in banca delle obbligazioni, o, peggio, delle azioni, la stessa banca mi applica spese e commissioni davvero esose. Mi hanno spiegato che c'è anche un minimo, per le commissioni. Per le azioni il minino è 6 Euro, questo vuol dire che se compro un'azione B.Intesa spendo 8,50 Euro, di cui 6 di commissioni. Più spese e Tobin Tax.

  7. Stefano 20 giorni fa

    Sì ma bisogna chiarire alcune cose. Queste spese di mediazione in Serie A le ha solo il Palermo? Oppure le hanno tutte le società? Nel primo caso ci hanno rovinato gli slavi, ma nel secondo caso è tutto regolare e a rovinarci è stato Zamparini

  8. Clodio/Clach 20 giorni fa

    Sugnu troppu cuntentu apiddaveru, e pi fozza sugnu slavo. Bello parlare accussi anche se sono acculli, adesso vado addabbanna parlo in slavo facendo finta di essere Curkovic e i pigghiu po c...lo. Fozza gli Slavi.!!!

  9. Claudio 20 giorni fa

    Meglio tardi che mai. Buon lavoro che non consola ma chiarisce.

  10. Don Totò 20 giorni fa

    Scusa Michele, una precisazione. Il bilancio 2016 è pubblico da qualche giorno, gli altri sono stati pubblicati nei giusti tempi. E la materia di discussione non mancava neanche su quelli.

  11. Michele Sardo 20 giorni fa

    Vi sfugge un piccolo particolare: i bilanci sono pubblici solo da qualche giorno. ForzaPalermo.it, in ogni caso, ha sempre parlato di queste cose, ma una cosa è supporre, un'altra è avere le prove...

  12. ceffo brutto 20 giorni fa

    Che brutti ceffi in quella foto

  13. Il pompiere 20 giorni fa

    La casa è in fiamme. Chissà chi ha appiccato il fuoco.

  14. Dom 20 giorni fa

    vi domandate perché !??? semplice, devono in qualche modo dare qualche notizia? Baccaglini in silenzio, della squadra c é poco da parlare, anzi c ´e´da piangere, del futuro non si puo parlare....e allora che rimane? PARLARE DI MUNNIZZA!!

  15. Cagliostro 20 giorni fa

    Ha ragioni Marco. Perché questi articoli vengono fuori ora? Ci giunge uno spaccato dell'impostura zampariniana che è stata supportata dalla reticenza di chi poteva far venire fuori queste cose a tempo debito. Zamparini negli ultimi tre anni è andato fuori di testa, ha azzerato l'organigramma del Palermo e si è affidato a questa banda di faccendieri. d*o voglia che ci fermiamo qui e non debbano venire fuori altre schifezze. Mi viene da pensare che si sia fatto ricattare da questa gente per coprire chissà quali altre cose. Speriamo di no. Zamparini è un impostore, ha rovinato il Palermo

  16. marco 20 giorni fa

    5 milioni sono solo le mediazioni ( in totale 7,66 mil. a bilancio) se ci aggiungi i soldi per il cartellino che ti hanno CONSIGLIATO (leggi "impaccato" ) e gli stipendi al giocatore, un balogh qualsiasi ti costa 6 milioni, con queste cifre ci venivano un hetemaj, due rigoni e un paio di difensori ed eravamo(possibilmente)belli e salvi.....

  17. Isatacuracaticachi 20 giorni fa

    Non che mi abbiano mai fatto simpatia sti slavi...ma non mi pare che siamo caduti in disgrazia per gli eventuali 5 milioni a sti imbecilli...i problemi sono stati altri

  18. marco 20 giorni fa

    Lo pensavamo e sapevamo TUTTI, fa pensare che questi articoli escano solo oggi quando ormai siamo senza speranze . Un' inchiesta vera, nonostante i solleciti dei tifosi, non è mai stata fatta. Comunque adesso abbiamo la certezza di come siamo finiti in disgrazia.

  19. MarcelloLn 20 giorni fa

    E due. Stesso argomento (vedi "Edicola" di oggi), stesso commento (24 minuti fa, circa): Questo sì che è giornalismo. La casa è in fiamme e ci si preoccupa della bolletta del gas, analizzando tutte le voci, una per una. #altroconsumo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *