L'attore Pino Caruso a Rotocalcio:''Io da tifoso vorrei che si salvaguardi prima la mia dignità''




L'attore palermitano Pino Caruso, intervistato dalla nostra redazione, ha parlato della "questione allenatore" che in questi giorni, come di consueto, si è abbattuta sulla società rosanero :''Lui (Zamparini, ndr) caccia l'allenatore in modo che la gente riversi la colpa su di lui, ma l'allenatore che può fare? De Zerbi era un buon allenatore ma mica si può far diventare questa squadra il Real Madrid, la squadra quella è. Quando si comincia a discutere di Corini, o comunque dell'allenatore, praticamente non stiamo parlando di niente, il problema è un altro. Negli anni abbiamo avuto giocatori che se fossero ancora qui avremmo avuto la squadra più forte del mondo. Non sto dicendo che bisognava tenerli tutti, ma se ne tieni qualcuno e ne compri altri e costruisci attorno una squadra, questa potrebbe essere tra le prime dieci della classifica. Il problema non è di chi Zamparini si circonda, il problema è costruire un impianto che permetta al Palermo di essere in posizioni di classifica dignitosi; ma forse lui si circonda di gente slava perché costa meno? Il problema dei giocatori che acquista è che subito dopo se li vende. Ogni anno lui guadagna su tutto e giustamente poi i palermitani si lamentano. Personalmente, da tifoso che va allo stadio, vorrei che si salvaguardi prima la mia dignità".