PERINETTI:

«Lafferty - Reggina? Sarebbe un
colpo eccezionale. A Palermo...»

«Lafferty - Reggina? Sarebbe un colpo eccezionale. A Palermo...»



Ottenuta la promozione in Serie B, la Reggina si prepara per affrontare la cadetteria con una rosa molto competitiva.

 

La squadra amaranto, dopo aver piazzato il colpo Menez, potrebbe acquisire anche l’ex Palermo Kyle Lafferty.

 

In merito alla trattativa ha parlato l’ex direttore generale del Palermo Giorgio Perinetti:

«Un plauso e tanta ammirazione per la Reggina di Mimmo Toscano –ha detto Perinetti ai microfoni di Buongiorno Reggina-. Squadra praticamente sempre in testa e con un ampio margine davanti a squadre che erano state costruite per vincere ed anche più favorite».


LEGGI ANCHE

 

CALCIOMERCATO PALERMO, SFORZINI ASPETTA, FICARROTTA DICE NO

 

CALCIOMERCATO PALERMO: CORAZZA E PEZZELLA, OCCHIO ALLA CONCORRENZA

 

TERZA MAGLIA PALERMO, AMARCORD BIANCOBLU?


 

PROMOZIONE

«Merito della società, del Ds, del tecnico e di tutti i calciatori ed anche la programmazione per la prossima stagione mi sembra di livello. Il campionato di serie B si presenta con credenziali importanti, c'è il ritorno del Monza più ambizioso che mai, il Vicenza, la Spal, probabilmente il Brescia, una tra Reggiana e Bari e si attende la terza dalla serie A –ha detto-. Tanto blasone, tanta qualità».

 

LAFFERTY

«A Palermo l'arrivo di Lafferty ha chiuso un reparto che era stato definito delle meraviglie, insieme ai giovani di allora Dybala e Belotti più Vazquez. Lafferty ci era stato segnalato da Gattuso che aveva iniziato quella stagione. Grande stazza fisica, ma parecchio elastico e molto tecnico, calcia con entrambi i piedi, micidiale sulle punizioni anche dalla distanza –ha detto-. Lafferty è un ragazzo estroverso, ama scherzare, a Palermo circolava qualche voce sulla vita privata (magari voci maligne, ride...). Io l'ho visto sempre allenarsi con il massimo dell'impegno e con grande professionalità. Se la Reggina conclude questa trattativa, avrà fatto un colpo eccezionale».







23 commenti

  1. chi non salta è zamaprini 60 giorni fa

    Il soggetto aggregazione orgiastica di locuzioni insultanti parla di memoria che latita. E' proprio lui a non averne un briciolo. Infatti egli ha gli occhi foderati di prosciutto friulano che gli impediscono di avere una visione sia del passato che del futuro.

  2. chi non salta è zamparini 60 giorni fa

    MZ si accorse dell’utilità del settore giovanile solo dopo aver ceduto LaGumina all’Empoli per 6 milioni.Prima diceva: avete mai visto esordire un primavera in prima squadra? Ricordo poi che nel 206/2017 non iscrisse la squadra al torneo di Viareggio con la seguente motivazione: ‘i nostri giovani non hanno necessità di farsi vedere al Viareggio. Che continuino a lavorare qui a Palermo’. Un genio. Per questo Baccin si dimise. @Giovanni Rosanero. Forse la confusione la fa lei: Il DS del PALERMO è Castagnini, non Sagramola, persona tra l’altro super competente.

  3. Chi non salta è zamparini 60 giorni fa

    @bugia, concordo. L’onestà intellettuale latita, soprattutto da parte del soggetto aggregazione orgiastica locuzioni insultanti il quale continua ad annoverare successi che non appartengono alla filosofia del suo padrone friulano. La vittoria dello scudetto primavera è opera di Pergolizzi, Sabatini, Rosario Argento e dell’amministratore delegato, un certo Rinaldo Sagramola. Quando il Sultano non metteva becco nelle questioni tecniche si riusciva a portare avanti un lavoro. Se interveniva lo faceva per sfasciare. Con la sua proverbiale incompetenza.

  4. Bugia 61 giorni fa

    Se qualcosa, in certi commentatori, latita.. è l'onestà intellettuale. Lo scudetto primavera fu solo un caso. Zamparini, vedi recenti dichiarazioni di Perinetti, non ha mai creduto nel vivaio. Del resto, a lui che fregava di investire in un settore che non avrebbe dato plusvalenze immediate? Vu scurdastivu?

  5. Aggregazione galattica lame rotanti 61 giorni fa

    Infatti, @Giovanni Rosanero, in certi commenti si ha l'impressione che la memoria latiti del tutto..

  6. giovanni rosanero 62 giorni fa

    A proposito di non avere puntato sul settore giovanile...altra BUGIA...sotto il tuo odiato Zamparini hai vinto lo scudetto primavera...tu scurdasti???

  7. Bugia 62 giorni fa

    I fatti sono che Zamparini non ha mai investito su settore giovanile, stadio e centro sportivo. Cosa che invece l'attuale società sta facendo. Sono che Zamparini ci ha condotto al fallimento. Ma per lei è importante viaggiare in aereo..

  8. giovanni rosanero 62 giorni fa

    Sig. Bugia volevo rammentarle che sagramola è un buon direttore generale ma il direttore sportivo è un'altra cosa, non confondiamo i due piani...non ha la competenza calcistica di sabatini e foschi tanto per citarne due...poi il fatto di consentire ad una squadra professionistica nell'anno 2020 di allenarsi in un campo sintetico è totalmente responsabilita' del direttore generale... consentire nell'anno 2020 in serie D di spostarsi in pulman mentre altri squadroni(si fa per dire) come Savoia viaggiavano in aereo, è totale responsabilita' del direttore generale...questi sono i fatti ...

  9. Bugia 62 giorni fa

    Io ricordo invece direttori sportivi allontanati, cacciati...senza dare il tempo..senza puntare su settore giovanile... Ricordo tra i migliori un certo Sagramola. Vedi che l'onestà intellettuale, per qualcuno qua, è scappata di casa...

  10. Chi non salta è zamparini 62 giorni fa

    Ah ah allestimento delle squadre. Gli altri le allestivano, lui le sfasciava, licenziava allenatori e DS, metteva fuori rosa gente come Rigoni e Maresca (che poi reintegrato a furor di popolo segnó il gol salvezza col Verona) tentó di fare fuori Sorrentino (gli anziani rovinano lo spogliatoio), assumeva tattici, cuochi, psicologi, allenatori senza il permesso di allenare, inseriva clausole antiesonero e poi esonerava, ah ah ah questo faceva l’idolo di qualcuno. Ah ah ah

  11. Puppetta 62 giorni fa

    E 'u Catania unni 'u mittiti?

  12. Tony 62 giorni fa

    Io non metto in dubbio che all'inizio fosse bravo a scegliere i ds, il problema è che la situazione è crollata quando si è messo lui in prima persona a fare mercato e squadre delegittimando i Ds e circondadosi di una corte di consiglieri con risultati osceni sia sportivi che soprattutto economici e qui è da capire il perché del cambio di rotta e conseguenti porcherie sul bilancio senza pensare male

  13. Damiano 62 giorni fa

    E ci mancava pure questo Giovanni B. Basta, da questo covo virtuale di antirosanero non ci passo più.

  14. chi non salta è zamparini 62 giorni fa

    @Giovanni Rosanero Complimenti a Sagramola?A parte che Sagramola è stato uno dei migliori dirigenti all'epoca del Sultano, vorrei capire se secondo te un giocatore dopo 7 anni, dicasi 7, può essere lo stesso a livello fisico o realizzativo, dopo che per gli ultimi anni non ha reso in nessuna squadra dopo Palermo.Deve venire per forza o pensi che la Reggina abbia fatto il colpo del secolo? Io francamente punterei su altri attaccanti.Ce ne sono 200 almeno migliori di lui anche in B. Scappati di casa? viaggi in aereo? Manti erbosi? Ma.. di che cosa stiamo parlando?? Sai già tutto! Complimenti!

  15. chi non salta è zamparini 62 giorni fa

    Mi fanno sorridere questi commenti. A parte Berlusconi nessun mega imprenditore acquista una squadra in D.Dopo la desertificazione orchestrata da MZ, la SSD Palermo di Mirri per via delle implicite conseguenze che derivano da norme federali (lodo Petrucci e seguenti modifiche) è dovuta ripartire dalla D.Ovvio che Mirri è un piccolo imprenditore e non può che navigare in queste categorie e potrebbe perfino arrivare in B. Va da se che tutto ciò che ne consegue è adeguato al contesto. Poi se qualcuno pensa che potrebbe arrivare Cuadrado o Muriel o Marotta come DS a PA allora potete aspettare.

  16. Rivalutiamola 62 giorni fa

    Non nominate più il friuliano, per favore, ci ha distrutto l'esistenza. Mirri ne vale 100 anche se non lo conosco. A me non interessa se ci porta in B o in A ma l'importante è che dia credibilità ed amore alla nostra maglia

  17. Aggregazione galattica lame rotanti 62 giorni fa

    @Giovanni Rosanero, non so se siano 'scappati di casa', ma certo con le enormi difficoltà economiche delle concorrenti, dovute alla crisi sanitaria, non saranno necessari grandi mezzi per passeggiare in Serie C. Potrebbero persino essere promossi in B senza muovere un dito (o piede).

  18. Giovanni rosanero 62 giorni fa

    Zamparini sarà stato il peggior presidente della storia calcistica rosanero, ma ha scelto i migliori direttori sportivi italiani(da Sabatini a Foschi) e tra i migliori giocatori italiani ed internazionali...i giocatori si allenavano su un normale manto erboso, i giocatori viaggiavano in aereo....poi certamente ha compiuto i suoi errori e nessuno lo nega....ma questi attuali sono veramente scappati di casa...

  19. Giovanni rosanero 62 giorni fa

    Cmq tante grazie a Rinaldo S. che per due anni lo ha rifiutato, inventando scuse assurde del tipo che avrebbe rotto gli equilibri dello spogliatoio..Ma finiamola va..In compenso la squadra si allenerà sul sintetico di Carini non avendo raggiunto l' accordo col tenente onorato di boccadifalco...Siamo in mano a dei dilettanti...

  20. Totuccione 63 giorni fa

    riscussi i ru liri...

  21. chi non salta è zamparini 63 giorni fa

    Lafferty è stato portato a Palermo da Perinetti e da Gennaro Gattuso che lo aveva avuto a Sion come compagno di squadra e come giocatore visto che Gattuso rivestiva la doppia veste di giocatore/allenatore in Svizzera. Il collezionista di deferimenti, il peggior presidente dell'intera storia rosanero con distacco galattico da tutti gli altri, Maurizio Zamparini, non c'entra NULLA con la composizione delle squadre tranne che nel periodo dei croati che manovrava a suo piacimento come Gerolin. Il soggetto aggregazione orgiastica di locuzioni insultanti adula e ignora. Non sa far altro

  22. Fabio 63 giorni fa

    Si certo poi per arraffare i soldi subito come al solito,usò la scusa che era femminaro per giustificare la vendita dopo appena un solo anno...il peggior presidente della storia per distacco

  23. Aggregazione galattica lame rotanti 63 giorni fa

    'Un reparto definito delle meraviglie', come sempre grazie al miglior Presidente della storia rosanero, già in fase di declino finanziario ma, a dispetto di ciò, leggendario nell'allestimento delle squadre...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *