CLOSING

LA LETTERA D'ADDIO
DI ZAMPARINI

LA LETTERA D'ADDIO DI ZAMPARINI



 

Maurizio Zamparini non è più il patron del Palermo, il passaggio di proprietà è stato ufficializzato e Zamparini ha salutato la città con una lettera sul sito ufficiale:

 

«Pensando solo al futuro della società e al tifo palermitano ho, con un nodo in gola, firmato la mia uscita dalla Proprietà.

L’obiettivo raggiunto era da tempo quello di trovare interlocutori che proseguissero con più mezzi economici il mio lavoro, con traguardi importanti - si legge - che si possono raggiungere solo con investimenti che, anche per le tristi mie ultime vicissitudini giudiziarie palermitane, io non ero più in grado di fare.

 

Oltre al Palermo, ceduto al prezzo simbolico di € 10, è stata ceduta alla nuova proprietà la società Mepal, proprietaria del marchio, con impegno al pagamento a saldo del credito residuo del Palermo di € 22.800.000 che entreranno nelle casse sociali per una garanzia serena di gestione economica. La nuova proprietà londinese metterà in atto, con l’aiuto della associazioni industriali, le attività necessarie per la costruzione dello stadio e del centro sportivo. Ho già a suo tempo contattato il Sindaco che ha promesso con entusiasmo la sua massima collaborazione al realizzo nei tempi più brevi del progetto.

 

Sono triste per le ultime vicende che mi hanno coinvolto, disegnando sui media quello che io non sono: io sono, e tutta la mia vita trascorsa lo testimonia, una persona estremamente onesta, corretta, attiva socialmente e generosa.

Ogni volta che scendo a Palermo sento l’affetto e la riconoscenza della gente palermitana; quando cammino in ogni città europea ricevo la dimostrazione di riconoscenza e affetto di tutti i palermitani che sono emigrati in Europa e nel mondo. Riconoscenza per tutti i risultati sportivi che hanno dato al Palermo dopo il mio arrivo un contributo per una immagine diversa e attinente alla realtà di gente generosa, corretta e con una cultura millenaria. Con la mia gestione ci sono in tutti gli aeroporti del mondo le maglie rosanero e ci saranno sempre anche in futuro.

Pur con la diversità di un uomo del nord ho amato e amo la vostra città ed i vostri costumi. Ogni volta che tornerò vorrei essere accolto come uno di voi.

Con profonda tristezza e molto affetto vi saluto.

 

Maurizio Zamparini»

 

 






20 commenti

  1. Rubini 12 giorni fa

    Questo è assurdo, un notaio che stipula senza prima far visionare il contratto agli aventi diritto alla conoscenza di ogni variazione, della Palermo Calcio! Incredibile, provvedere all'istante! E poi CHIEDERE CONFERMA!! A chi? ' Ho comprato i salamini e son contento, ho comprato i salamini e me ne vanto...

  2. Blackmamba 12 giorni fa

    Sigh sigh... sono commosso da queste parole. Come mai è sparito il suo 30% e la garanzia che doveva restare come consulente? FORSE NON E' CHIARO che prima deve saltare il nome di questi proprietari, vedere l'atto notarile, e AVERE CONFERMA che lui e tutti i suoi compagni di merenda degli ultimi anni, in futuro non avranno nulla a che spartite con il palermo calcio.

  3. Rubini 12 giorni fa

    @AntiZampariniForEver e 'Le tristi giornate'. E' un po' come quando parla del Palermo, non ne sa niente eppure ne parla (male, soprattutto nella forma, per via di evidenti lacune, diventate complesso). AZFE, nessuno qui lo conosce, può essere chiunque, nessuno può farsi un'idea, i suoi commenti sempre uguali, sempre e soltanto incentrati su Zamparini. Zamparini è grande, diventato più grande grazie specialmente ai suoi detrattori. Grandezza nefasta, può darsi, ma pur sempre grandezza specialmente rispetto a chi si vergogni di metterci la faccia, per offenderlo. (Anti)ZampariniForEver.

  4. beddamatri 12 giorni fa

    AquilaRosanero mi dispiace x te ma nn è come dici senno facevano come stanno facendo a ferrero della samp i soldi sono finiti quando comincio la crisi economica e ricordo bene che il zampa disse che nn avrebbe piu messo soldi nella squadra e siamo campati con le vendite dei migliori e con acquisti che sono state sbagliate ma il palermo costa circa 60 milioni anno mentre di diritti ne prendeva al massimo 48 i registri del palermo sono stati controllati diverse volte dai tribunali e ste distrazioni che dici te nn ci sono mai stati alla fine i soldi ce li ha messi sempre lui nn certo noi

  5. AquilaRosanero 12 giorni fa

    @ Beddamatri, il tuo discorso fila bene fino a quando dici: =fineru i picciuli= che per te è un fatto normale, fisiologico, ineluttabile. Per noi criticoni e per la Procura invece non è proprio così normale. Qualcuno ha distratto fondi ( si futtiu) lasciando la società con buchi enormi riempiti fittiziamente da operazioni poco chiare in bilancio. Per ciò noi critichiamo e la procura indaga. Voi lo ringraziate.

  6. beddamatri 12 giorni fa

    AntiZampariniForEver scusa sai mi spieghi da cosa ha spolpato la societa? forse nn sai che prima di zamparini la societa manco esisteva è stato lui a impolparla e a farla crescere fino ai risultati che sappiamo se dopo i picciuli finieru dove doveva prenderli se nn vendendo dei pezzi e comprare altri? diciamoci la verita siamo sinceri finche zamparini metteva soldi andava tutto bene appena i soldi sono finiti allora come al solito sputiamo nel piatto dove abbiamo mangiato nn sto dicendo che nn ha fatto errori ma li ha pagati sempre lui nessuno di noi ha messo soldi x comprato un calciatore

  7. Raffaele 12 giorni fa

    Grazie Presidente. I suoi contestatori, giovani, ignorano che il Palermo calcio è andato in serie A dopo più di 20 anni di assenza. Le Auguro tanta serenità.

  8. AntiZampariniForEver 12 giorni fa

    Io a differenza di qualcuno che mi nomina 1) non sono multinick come probabilmente lo stesso che mi nomina2) paragonarmi a quel personaggio triste che vive di provovazioni per riempiere le sue tristi giornate significa proprio che ha capito davvero poco in generale.3) Altro che game over,date le tante stranezze ,qui ci divertiremo ancora con MZ solo la Procura lo fermerà..vedrete!Forza Palermo e via gli strisciati e l******i di un uomo che ha spolpato la società!

  9. beddamatri 12 giorni fa

    GRAZIE PRESIDENTE grazie x tutto quello che hai dato alla nostra citta e alla nostra squadra grazie a te e ai tuoi investimenti ci hai fatto vivere un sogno con te abbiamo battuto tutti i record abbiamo conosciuto l'europa abbiamo conosciuto campioni che potevamo solamente sognare abbiamo avuto calciatori che sono diventati campioni del mondo ad essere temuti e rispettati grazie PRESIDENTE le auguro le cose piu belle e nn dia retta a quei pochi pseudotifosi che sono diventati tifosi grazie a LEI xche prima e anche adesso tifano solo le strisciate

  10. AquilaRosanero 12 giorni fa

    Falso e ipocrita! Vorrei poter tanto dire, A mai più rivederci! Purtroppo so che non sarà così.

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 12 giorni fa

    A proposito, sono spariti sia Rubini che Antizamparinianiforever, contemporaneamente... Che fossero la stessa persona? In ogni caso mi mancano molto.

  12. rosario 12 giorni fa

    Vorrei tanto sapere chi gli scrive i comunicati perchè vorrei dirgli di scrivere libri rosa commovente non c'è che dire certo la nota stonata è quella di aver detto quando scenderò a Palermo..... io spero invece di vederti il meno possibile e pensarti mentre zappi la tua terra per il biologico. Grazie di tutto presidente.

  13. Aggregazione galattica lame rotanti 12 giorni fa

    Non preoccupiamoci, rimarrà come consulente e così potremo continuare a divertirci. Peccato che non abbia colto la palla al balzo per esonerare Stellone dopo due pareggi consecutivi... Ma forse lo farà nelle prossime ore!

  14. Funk 12 giorni fa

    Lettera di grandissime balle parole

  15. Gio 12 giorni fa

    Anche se negli ultimi sette anni sono state piu le amarezze,mi hai fatto vivere momenti indimenticabili.. come non ricordare le 7 vittorie consecutive con la Juve..... i 45 mila dell'Olimpico..... le partecipazioni all'Europa League per noi sconosciuta..... adesso per te è venuto il momento del riposo..... Per noi quello di rispiccare il il volo..... di riempire di nuovo il Barbera.... di poter tornare ad ammirare giocatori del calibro di Cavani di Pastore di Miccoli.. col desiderio di non cederli dopo una stagione..... ma di goderceli finché possiamo.. Grazie di tutto presidente

  16. Franco 12 giorni fa

    Comunque, in questi anni, non ci siamo annoiati. Poco ma sicuro.

  17. max rosanero 12 giorni fa

    E adesso come faranno quelli che di te Maurizio Zamparini ne facevono una FONTE DI VITA di passare ore giorni mesi e anni a dgt su i muri dei social network il loro MALATIO pensiero?! come glie lo spiegono adesso alle loro mogli fidanzate madri o amici che nn ci sei più? ..n.b.ADESSO COSA CA.ZZO.SCRIVERRANO? OPPURE ANDRANNO DA UN MEDICO PER FARSI DARE UNA CURA.booooo.

  18. Aquilotto 12 giorni fa

    AMMESSO CHE SIA VERO E NON CI SIA SOTTO UNA ULTERIORE BUGIA CON FANGATA ANNESSA, TI RINGRAZIERO' SOLO PER ESSERTI TOLTO DALLE PALLE , E SPERO DI NON VEDERE PIU' NEANCHE UNA TUA FOTO SUI SITI CHE PARLANO DEL PALERMO, DALLA FINALE DI COPPA ITALIA IN POI E' STATO UN CONTINUO INSULTO AI NOSTRI COLORI ,SPERIAMO CHE QUESTO INCUBO SIA VERAMENTE FINITO . ADDIO

  19. Auguri 12 giorni fa

    Grande presidente. Hai fatto bene. Era diventata una gestione insostenibile. Ti saluto con un nodo alla gola anche io e i pochi palermitani che hanno memoria. Ti auguro una anzianità serena e di prendere il Palermo come un divertimento tra un buon bicchiere di bianco delle tue zone, e un boccone di pane caldo e culatello appena sfornato. Questo calcio non è più per one man show, è roba da proprietà spersonalizzate, risultati, e passioni a convenienza. Mi auguro una nuova gestione seria e di lungo periodo.

  20. Matteo 12 giorni fa

    Mauri.... Sento puzza r'abbruciu

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *