L'INIZIATIVA

L'appello di Rosanero
in Class Action

L'appello di Rosanero in Class Action



 

Di seguito il comunicato dell'iniziativa lanciata dal comitato "Rosanero in Class Action":

 

«Alessio Cardinale, in rappresentanza dei membri del Comitato “Rosanero in Class Action, Playoff per la Lega-lità”, gli avvocati Giovanni Di Trapani, Alessandro Palmigiano e Ninni Terminelli e i commercialisti dott. Maurizio Lipani, Carlo Amenta e Alessandro Polizzotto, a tutela dei diritti e delle aspettative dei tifosi, ed anche al fine di supportare la squadra dell’U.S. Palermo Calcio, massima espressione sportiva del calcio della nostra città e patrimonio di ciascun palermitano, preso atto dei recenti accadimenti, noti ormai a tutti, in conseguenza dei quali la decisione della Corte di Appello Federale del prossimo 29 Maggio si appalesa essere “già scritta” in pregiudizio non solo della squadra di calcio cittadina - già "scippata" di un risultato sportivo conseguito sul campo - ma anche dell'intera Città,

FANNO PUBBLICO APPELLO

- a tutti i cittadini di Palermo, anche residenti in altre città o paesi,
- al Sindaco di Palermo, On .Prof .Leoluca Orlando,
- al Dott. Salvatore Orlando, Presidente del Consiglio Comunale,
- all’On. Gianfranco Miccichè, Presidente dell'A.R.S.,
- agli on. Deputati dell’Assemblea Regionale Siciliana,
- agli on. Deputati della Camera e agli on. Senatori della Repubblica in carica, eletti nel territorio della nostra Città e comunque nativi della stessa,
- agli artisti, attori, registi, scrittori, sportivi, professionisti, personalità della Cultura, della Salute Pubblica e della Politica che, per via della loro notorietà e influenza, sono in grado di amplificare la voce dei palermitani presso le Istituzioni Sportive,

 

AFFINCHÈ
vogliano tutti far sentire la loro voce, in questi giorni che ci separano dell'imminente verdetto, al fine di evitare che la Città di Palermo e tutto il calcio professionistico italiano possano subire lo sfregio causato da un sistema iniquo e discutibile, che ha già pesantemente inciso sia sulla dignità di una intera Comunità, sia sull’indotto economico che la possibile promozione nella massima serie calcistica avrebbe generato, con probabili ricadute in tutta la regione.
A tal fine, si invitano quanti vorranno aderire, con il cuore e con i fatti, ad accogliere il presente Appello ed assumere ogni iniziativa, forte e decisa, nelle giornate di Lunedì 27 e Martedì 28, per far sentire la voce di Palermo, e mettersi al fianco di coloro i quali, come il Comitato Rosanero in Class Action e tutti i gruppi organizzati della tifoseria, agiscono nell'interesse esclusivo della Città e portano avanti da giorni una battaglia di giustizia sportiva che riguarda la credibilità stessa delle Istituzioni sportive e, di conseguenza, della Nazione intera.

Alessio Cardinale
Coordinatore del Comitato Rosanero in Class Action

Avv. Giovanni Di Trapani
Avv. Alessandro Palmigiano
Avv. Ninni Terminelli

Prof. Carlo Amenta
Dott. Maurizio Lipani
Dott. Alessandro Polizzotto»

 

CLICCA QUI per firmare la petizione






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *