LA PARTITA

Keita e Immobile show.
Palermo travolto dalla Lazio

Keita e Immobile show. Palermo travolto dalla Lazio



Simone Inzaghi ieri chiedeva alla sua squadra ‘’fame e cattiveria agonistica’’, questi sono arrivati. La Lazio ci mette appena 26 minuti per travolgere la squadra rosanero; passano infatti appena 8 minuti e Ciro Immobile, dimenticato da Gazzi sul calcio d’angolo avversario, con un colpo di testa porta in vantaggio i biancocelesti. Dopo appena un minuto, su assist di Milinkovic Savic, sempre il numero 17 con un tiro dalla distanza porta al doppio vantaggio la formazione di casa. Lo sbandamento maggiore da parte del Palermo nel primo tempo, arriva tra il 21’ e il 26’, quando il senegalese Keita, che mancava al gol da 40 giorni, con una tripletta porta al ‘’pokerissimo’’ la squadra di Inzaghi.

 

Alla ripresa non bastano i gol del capitano Andrea Rispoli, che dopo il primo gol in posizione dubbia, approfitta dell’ingenuità del laziale Hoedt per siglare la sua doppietta personale e il secondo gol rosanero. A chiudere una partita già praticamente finita, il primo gol in stagione di Luca Crecco.

Cala il sipario all’Olimpico dove il Palermo colleziona la sua ventitreesima sconfitta stagionale.

 

TABELLINO

 

LAZIO-PALERMO 6-2 ( 8’ e 9’ Immobile; 21’, 24’ e 26’ Keita; 46’ e 52’ Rispoli; 90’ Crecco)

 

LAZIO: 1 Strakosha; 13 Wallace, 3 De Vrij, 2 Hoedt; 10 F. Anderson, 16 Parolo (46’ Lukaku), 20 Biglia (cap.), 21 Milinkovic-Savic (70’ Crecco), 19 Lulic; 17 Immobile, 14 Keita (83’ Lombardi). 

A disposizione: 31 Adamonis, 55 Vargic, 4 Patric, 6 Lukaku, 8 Basta, 9 Djordjevic, 11 Crecco, 15 Bastos, 18 L. Alberto, 25 Lombardi, 37 Cardoselli, 80 Javorcic. 

Allenatore: Simone Inzaghi. 

 

PALERMO (3-4-2-1): 1 Posavec; 44 Sunjic, 12 Gonzalez, 6 Goldaniga; 3 Rispoli (cap.), 14 Gazzi, 28 Jajalo (66’ Chochev), 89 Morganella; 98 Lo Faso ( 74’ Trajkovski), 20 Sallai (31’B.Henrique); 30 Nestorovski. 

A disposizione: 55 Marson, 68 Fulignati, 2 Vitiello, 4 Andelkovic, 8 Trajkovski, 15 Cionek, 18 Chochev, 22 Balogh, 23 Diamanti, 25 B. Henrique, 61 Ruggiero, 97 Pezzella. 

Allenatore: Diego Bortoluzzi. 

 

ARBITRO: Michael Fabbri + Alberto Tegoni - Giuseppe De Pinto+ Giorgio Peretti + Gianluca Rocchi - Davide Ghersini.

 

NOTE:

Ammoniti:  Milinkovic Savic (L), Alessandro Gazzi (P)






16 commenti

  1. Palermo domina 23/04/2017

    Mandate via Goldaniga, Gazzi, Pezzella, Gonzales, Vitiello, Fulignati... Tenete Aleesami, Embalo, Nestorovski, Cionek, Andelkovic e pochi altri.

  2. rosanero 23/04/2017

    gonzalez, goldaniga, morganella, chochev, jajalo, balogh, sallai, trajkovski devono sparire da Palermo

  3. Palermo domina 23/04/2017

    Basta con Gazzi, Goldaniga, Pezzella e Gonzales. Questi 4 non li vuole piu' nessuno ma ogni allenatore li schiera. misteri societari!

  4. giovanni 23/04/2017

    hashtag "happy palermo"! che tristezza... Con questa squadra si fa il doppio "tonfo" di categoria. Abbiamo avuto anni di squadre scarse, di campionati deludenti, di retrocessioni cocenti, ma mai come quest'anno mi è venuto il disgusto al punto da distaccarmi e non voler vedere e sentire niente di quello che riguarda questa società. Inutile fare i nomi, se non se ne va Zamparini non abbiamo dove andare, e ancora lui a comandare, a cambiare allenatori, ds, a decidere le formazioni. Vedasi Balogh titolare cambiato a metà tempo domenica scorsa, sallai titolare sostituito oggi a primo tempo...

  5. umberto 23/04/2017

    Ancora questi discorsi? se c'era- se veniva , se giocava'' se se , se . uno e' il colpevole uno e uno solo IL VECCHIO SCLERATO-ORMAI E' FINITA PENSATE AL FUTURO

  6. Paolo 23/04/2017

    gonzalez, goldaniga, morganella, chochev, jajalo, balogh, sallai, trajkovski questi giocatori, diciamo giocatori, devono sparire da Palermo, VIA TUTTI.

  7. rosanero 23/04/2017

    FULIGNATI VITIELLO-CIONEK-ANDELKOVIC-PEZZELLA RISPOLI-BRUNO HENRIQUE-RUGGIERO-ALEESAMI LO FASO-NESTOROVSKI

  8. Cep domina 23/04/2017

    Ma che dite ascoltate Palermo domina che è uno che ne capisce, ora si vince con tutte fino alla fine e ci salviamo lo ha detto lui e dobbiamo crederci. I grandi campioni slavi amici suoi ci salveranno. Grande Curcovic scopritore di talenti

  9. rosanero 23/04/2017

    ADESSO DEVONO GIOCARE I GIOCATORI DELLA PRIMAVERA, LASCEREI SOLO RISPOLI, FULIGNATI, ANDELKOVIC, PEZZELLA, BRUNO HENRIQUE, LO FASO, NESTOROVSKI.

  10. paolo 23/04/2017

    E meno male che questo Bortoluzzi quando arrivò disse di aver visto delle partite del Palermo e di essersi fatto un idea, ha fatto giocare gonzalez e goldaniga che tra i difensori sono quelli che hanno fatto peggio, fa giocare morganella e lo fa giocare pure a sinistra cioè fuori ruolo, mette jajalo regista ahahaha e sallai in attacco.. Sono convintissimo che se rimaneva Corini adesso avremmo qualche punto in più e ci saremmo giocati la salvezza all'ultima giornata contro l'empoli.

  11. Fabio 23/04/2017

    Dedico questa pesante sconfitta (oltre la retrocessione) a coloro che ringraziarono Zamparini x la sua gestione dopo la presunta cessione della società (mi auguro sia reale) con la squadra praticamente già retrocessa oltre a coloro che fecero finta di nulla in Estate sulla squadra non adatta alla categoria anch'essi sostenitori di Zampa.

  12. Kam 23/04/2017

    Picciuotti, oggi il Palermo passiò! Capisco la confusione societaria, ma non puoi presentarti in queste condizioni! Quella di oggi è stata una roba vergognosa! Una sorta di smobilitazione generale che qualcuno ci dovrà spiegare. Ma cui???

  13. Stefano 23/04/2017

    Semplicemente indegni, indegni di vestire i nostri colori, indegni.di rappresentare la nostra fede calcistica, indegni di giocare nel Palermo, indegni come chi li ha assoldati questi mestieranti del pallone.. Zamparini che tu possa pagare il male che hai fatto al Palermo, a Palermo e ai palermitani.

  14. PALERMOXS 23/04/2017

    ma di quale tifoseria parliamo? quelli che non riescono ad andare d'accordo? quelli che fanno ridere da anni tutta italia? ma x cortesia....

  15. rosanero 23/04/2017

    Se la cosiddetta tifoseria organizzata non organizza una contestazione contro i giocatori e allora vuol dire che anche come tifoseria siamo da serie B. I giocatori non si stanno impegnando, se ne stanno correndo, serve una contestazione e pretendere di fare giocare i giocatori della primavera, si salvano solo 3/4 giocatori.

  16. palermoxs 23/04/2017

    INDEGNI COME IL LORO PRESIDENTE

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *