L'INTERVISTA

Kanoute: «Palermo città stupenda
Boscaglia grande allenatore»

Kanoute: «Palermo città stupenda. Boscaglia grande allenatore»



Arrivato la scorsa estate dopo le due stagioni al Catanzaro, Mamadou Kanoute si è subito conquistato la fiducia dei tifosi del Palermo e di mister Roberto Boscaglia.

Intervistato da Gianlucadimarzio.com, l’attaccante rosanero ha parlato del gol nel derby contro il Catania:

«Conoscevo la squadra sin da bambino, la storia e la grandezza della società - ammette - Palermo già mi piace, sento di trovarmi bene perché è una città stupenda. Si vede che il Catania mi porta fortuna – ha dichiarato - È stato un gol bellissimo in una partita sentita. Siamo una grande squadra e il covid ci ha fortificati. A prescindere da quello che abbiamo vissuto, però, siamo una squadra che si tirerà fuori da questa situazione».

OBIETTIVO

«L'obiettivo è di vincere partita dopo partita - prosegue Kanoute - Per ora non dobbiamo guardare la classifica, poi la vedremo più avanti. Boscaglia? È un grande allenatore, preparato. Mi fa piacere che abbia fiducia in me, sono io che cerco sempre di farmi trovare pronto quando mi chiama in causa. Nasco esterno, ma posso giocare in tutti i ruoli d'attacco».

 

FEDE E FAMIGLIA

«Famiglia e fede per me sono tutto. Ha cambiato la mia vita, ancora non riesco a credere che sono padre. Guardandolo mi emoziono sempre di più. Una persona non può essere felice se non ha la fede dentro».

 

IL SOGNO

«È il mio sogno quello di giocare nella nazionale - conclude Kanoute - dove ci sono giocatori del calibro di Koulibaly e Manè».


NEWS DI GIORNATA

ALTALENA PALERMO, ORA SERVE UN FILOTTO

 

SOMMA, PALAZZI E VALENTE: IL PALERMO RITROVA 3 CARDINI

 

IL GIGANTE RAGAZZINO: LUCCA STUDIA DA BOMBER

 

PALERMO-BARI IN ONDA ANCHE SU SKY: LA NOTA

 

MERAVIGLIA PALERMO, BOSCAGLIA E ZEMAN. BAIANO A FP.IT





1 commento

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 40 giorni fa

    In questo Palermo segnano solo Saraniti e ogni tanto Rauti e Lucca, per il resto non segna mai nessuno, servirebbero i gol anche di Kanoute, Valente e Floriano.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *