IL LEADER

"Jajalo per sempre": Mato
dirigente del futuro rosanero?




 

Per chi non è certo della permanenza nel capoluogo siciliano c’è chi non solo non ha alcuna intenzione di lasciare Palermo nell’attuale sessione di mercato ma - secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport stamane in edicola - starebbe meditando di prolungare la permanenza. Parliamo di Mato Jajalo, simbolo della rinascita di questo Palermo. Prima criticato aspramente dai tifosi nel periodo triste poi divenuto un autentico leader della capolista.

Secondo il quotidiano romano potrebbe essere offerto un contratto biennale e un futuro da dirigente considerando il legame che negli anni il calciatore ha instaurato con tutto l’ambiente palermitano:

«Una città che amo e nella quale la famiglia si è perfettamente integrata».

 

Il centrocampista rosanero ribadisce poi la sua volontà di restare.

Sul futuro. «Non ho mai detto di volere andare via. Finché sono qui c’è solo Palermo. Intanto, l’obiettivo è tornare in Serie A». 

 

Infine, un pensiero sul rapporto molto aperto e di fiducia con la società.

Sul Rinnovo. «Un eventuale contratto dovrà essere vantaggioso per me e per il club. E in quanto al discorso economico, da quando sono arrivato mi accordo con la società su come e quando percepire gli stipendi. Non è un segreto e neppure un problema».

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• DATE A CÉSAR QUEL CHE È DI CÉSAR

 

• IL PALERMO E IL MERCATO INVERNALE: NEGATIVO L'ULTIMO TRIENNIO

 

• ACCARDI IN ESCLUSIVA A FP: «IL BARBERA VUOTO? C'È UN GRANDE EQUIVOCO»

 

 FOSCHI, IN ESCLUSIVA A FP, NON CI STA: «SHARP? LA METTO ATTORNO AL COLLO»






2 commenti

  1. Palermo domina 164 giorni fa

    Grande Jajalo! amato dal pubblico, deve restare a vita qui

  2. Costernato 164 giorni fa

    Mato Jajalo, simbolo della rinascita di questo Palermo. Ma quale rinascita? Ma quale simbolo? Scrivete cose certe volte...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *