INTERVISTE

Zeman: «Zamparini mi chiamò tre
volte per allenare il Palermo»

Zeman: «Zamparini mi chiamò tre volte per allenare il Palermo»

Intervenuto ad una intervista per il nuovo format "LacasadiC", il tecnico boemo Zeman ha ripercorso alcuni dei suoi trascorsi legati al Palermo e alla città di Palermo.
 
"Nel 1968 sono stato a Palermo per le vacanze. Il 22 agosto avevo l’aereo per tornare a Praga ma il 21 sono entrati i russi nel mio Paese e mi sono fermato fino a novembre con lo zio Vycpálek. Poi volevo tornare per terminare l’università, ma non c’erano le condizioni e sono rimasto in Sicilia definitivamente. Ho fatto un po’ di tutto. Allenatore, sei anni da giocatore di pallavolo in B, quattro di pallamano. Anche nuoto e baseball”.
 
S// class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/la possibilità di allenare i rosanero in passato:
"Zamparini mi ha chiamato tre volte per sedere s// class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/la panchina rosanero, poi non si è mai concretizzata la possibilità: non per responsabilità mia. Foggia? Mi ha chiamato il direttore sportivo Pavone che aveva già raggiunto l’accordo con il presidente e mi ha chiesto se avessi l’intenzione di tornare a Foggia. Ho pensato ‘vediamo cosa succede".





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *