IL COMUNICATO

IL PALERMO PASSA A FOSCHI
E ALLA DE ANGELI

IL PALERMO PASSA A FOSCHI E ALLA DE ANGELI



 

Dalla comunicazione in borsa delle 17:41 (16:41 in Inghilterra) si evidenzia come il Palermo è passato ufficialmente nelle mani di Rino Foschi e di Daniela De Angeli. Dunque la società rosanero non è più nelle mani della Sport Capital Group, che ha lasciato il club ad un gruppo guidato dal duo Foschi-De Angeli. 

 

Per il momento la comunicazione è arrivata nella borsa di Londra (sul sito della Nex), ma è atteso un comunicato a breve sul sito ufficiale del Palermo.

 

Ecco il comunicato della Sport Capital Group: 

 

Il 17 gennaio 2019, la Società ha annunciato l’acquisizione di Sport Capital Group Holdings Limited (“SCGH”), la società madre di Sports Capital Group Investments Ltd. (“SCGI”), unico proprietario della squadra di calcio italiana, US Città di Palermo SpA, a Palermo, in Sicilia, e di Mepal Srl, il progetto di proprietà intellettuale e stadio del club, per una somma nominale.

 

A seguito di eventi verificatisi nelle ultime settimane che hanno impedito il rilancio della società US Città di Palermo, la Società ha deciso di accettare una proposta di vendita per un valore nominale di Palermo Football Club SpA, US Città di Palermo SpA e Mepal Srl, ad un gruppo guidato dallo storico management team, dott.ssa De Angeli. Le note di prestito e i debiti associati alla struttura delle transazioni saranno regolati contemporaneamente.

 

Sport Capital group afferma: “Dopo attente e accurate considerazioni e discussioni con gli investitori, Sport Capital group ha acconsentito alla cessione di Palermo Football Club. Il board ha ritenuto che fosse più adatto affidarlo a un nuovo proprietario. Confidiamo che i nuovi proprietari siano in gradi di portare avanti il club con successo






6 commenti

  1. FuoriDaOgniLogica 94 giorni fa

    @Yes, io preferisco fallire e ripartire pulito dalla D. Tu forse non ti stai rendendo conto di che figura di ***** stiamo facendo nel mondo. Stiamo diventando la barzelletta d'Italia più di quanto già non ci aveva fatto diventare l'arrestato. Ora ci sta prendendo pure per il **** con questo giochino penoso della finta vendita per evitare i domiciliari ( tentativo tra l'altro miseramente fallito ). Tu magari non hai dignità, ma io qui a Milano sono stanco di farmi prendere per il **** giornalmente

  2. Yes 95 giorni fa

    Forse non vi è chiaro che ci stiamo forse salvando dal fallimento all ultima curva. La prossima mossa sarà la cessione ovviamente... oppure preferite fallire? Spero di no, perché se no, o siete dementi o non so cosa altro

  3. Francesco70 95 giorni fa

    Punto ed a capo...Non è successo niente.Nuovamente in mano all'arrestato.Ora vediamo dove ci condurrà il fenomeno....Che schifo.....

  4. Nico 95 giorni fa

    Non credo sia mai successo nella storia che un club così importante abbia avuto come proprietari il DS (già licenziato, destituito, criticato e quant’altro) e la SEGRETARIA. Qui siamo di fronte a due possibilità: o la più grande truffa o la più grande buffonata da decenni a questa parte. Allucinante.

  5. Yes 95 giorni fa

    Grazie Foschi. GRAZIE ZAMPARINI. Ci siamo salvati in calcio d angolo. Ora cessione vera a gente vera e riposo.

  6. Taddeo Garunzio 95 giorni fa

    Che pagliacciata. Siamo punto e a capo, con l'aggravante che questi avvoltoi hanno fatto perdere del tempo prezioso. Ora vediamo se ci sono davvero le famose cordate di acquirenti...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *