FOCUS

Il Palermo pareggia. I suoi
tifosi (quelli presenti) vincono

Il Palermo pareggia. I suoi tifosi (quelli presenti) vincono



di Peppe Musso

 

Quella a cui abbiamo assistito ieri allo stadio Renzo Barbera è stata una partita da ricordare. 
Una battaglia epica, come molte altre in passato, resa ancora più avvincente dalle condizioni climatiche avverse, che ha fatto sì che in campo le due compagini battagliassero su ogni pallone sporco come se ne valesse della loro stessa vita. 

 


Il campo ha decretato pareggio, ris/

    /tato giusto, ma sugli spalti il ritorno del tifo organizzato ha sicuramente fatto felici tutti i presenti: inutile prenderci in giro, la partita vissuta così è molto più appassionante. 

     


    E' stata una settimana in cui si è discusso molto di presenze allo stadio, di chi è tifoso o di chi lo è meno, di quanto sarebbe corretto diminuire la capienza di un impianto che anche ieri, per una partita importantissima, era più vuoto che pieno. Per una volta, però,  non soffermiamoci s/

      / lato negativo, mettiamo al contrario in luce chi ieri ha deciso di rischiare la pioggia per sostenere i colori rosanero, 7000 innamorati su cui gli uomini di Filippi potranno contare sempre. 

       


      Il campo a volte può deludere, ma queste manifestazioni d'affetto non ci faranno mai stancare di questo sport.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *