VERSO IL MATCH

Il lato positivo

Il lato positivo

di Peppe Musso

 

Come ormai abbiamo appreso tutti, Lorenzo Lucca ha sventolato, suo malgrado, "bandiera bianca", dovendosi arrendere all'infortunio, e lasciando il Palermo F.C. orfano del suo migliore terminale offensivo nel momento topico della stagione.

 

Tutto il peso dell'attacco, complice la simultanea assenza di Rauti, graverà sulle spalle di Andrea Saraniti, palermitano di nascita a cui i palermitani hanno riservato alterni giudizi durante la stagione.

 

Seppur sia da riconoscere che in molte occasioni il ragazzo è mancato, il suo momento migliore è coinciso proprio con quello di estrema difficoltà della squadra. Quando la responsabilità del goal era tutta sua, ha trascinanto i rosa fuori dal pantano degli ultimi posti, iniziando a timbrare il cartellino proprio a Castellammare.

 

E allora volendo giocare un po' con la scaramanzia, immaginiamoci che Saraniti sia come il personaggio del famoso romanzo di Matthew Quick, in cui il protagonista, nonostante abbia sfiorato quasi il fondo di ogni cosa, riesce ancora a cercare il lato positivo, traendo il massimo da una situazione di difficoltà.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *