GAZZETTA DELLO SPORT

Il fattore F cala il poker al
Nola

Il fattore F cala il poker al Nola



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

 

Dopo la battuta di arresto della scorsa settimana, in casa Palermo ci si aspettava una prestazione di livello per scacciare via eventuali fantasmi e continuare con una certa serenità il percorso verso l'obiettivo finale.

La Gazzetta dello Sport stamane esalta proprio il pomeriggio della capolista dinnanzi ad un Nola che non ha dimostrato lo stato di forma delle uliime settimane.

 

La rosea parla di fattore "F", in riferimento al poker calato prima da Felici e poi dalla tripletta di Floriano autore di un'interpretazione aulica: forse la più importante e bella mostrata dal suo approdo in Sicilia.

 

Risultato finale che avrebbe potuto assumere una fisionomia ancora più rotonda, grazie ad una gara controllata sin dai primi minuti e in cui i rosanero hanno mostrato la loro superiorità più dal punto di vista tecnico e del palleggio che su quello dell'agonismo.

Ottima prestazione dei rientranti senatori, anche se Martin e Ricciardo - conclude il quotidiano meneghino - potrebbero fare di più. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

IL MIGLIOR PALERMO DISTRUGGE IL NOLA

 

SERIE D, GIRONE I: RISULTATI DELLA 26ª GIORNATA

 

PERGOLIZZI: «ERAVAMO IN FORMA. VITTORIA MERITATA»

 

ESPOSITO: «PALERMO SEMPLICEMENTE PIU' FORTE DI NOI»

 

PALERMO-NOLA, PARLA IL MATCH-WINNER FLORIANO

 

NOLA, PARLA IL DG MONTERVINO: FATTA LA NOSTRA PARTITA






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *