GDS- Il concordato per salvare i dipendenti. Zamparini... - Forza Palermo Calcio Giornale
POSSIBILE SOLUZIONE

GDS- Il concordato per salvare i
dipendenti. Zamparini...

GDS- Il concordato per salvare i dipendenti. Zamparini...





IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM
 

 

La speranza di salvare il titolo sportivo va man mano diminuendo.

 

Salvatore Tuttolomondo continua a rassicurare tutti (qui l’intervista), ma le probabilità di ripartire dai dilettanti continuano a crescere.

 

Oltre al futuro dei giocatori, che hanno diramato una nota contro Arkus Network, c’è da chiarire e salvare il futuro dei dipendenti che lavorano all’interno del Palermo Calcio.

 

 

L’attuale amministrazione, scrive il Giornale di Sicilia, cerca di salvare il salvabile, ma il lavoro sarà arduo, soprattutto considerando che i giocatori sono decisi a presentare l’istanza di fallimento della società.

L’obiettivo è quello di saldare anche in parte quello che spetta a dipendenti e fornitori. Una strada potrebbe arrivare domani: nelle casse rosanero dovrebbero entrare circa tre milioni di euro derivati da vecchie operazioni di mercato (cessioni di Gnahoré e Posavec).

 

Una cifra che pagherebbe solo in parte coloro che rischiano di essere danneggiati.

Con una società in Serie D, difficilmente si potrà tenere tutti i dipendenti attuali; il budget non è lo stesso di una società professionistica.

 

Secondo il Giornale di Sicilia, per provare a saldare interamente quanto spetta a tesserati e creditori, si potrebbe chiedere l’intervento dell’ex patron Maurizio Zamparini e della sua famiglia, quanto meno per non lasciare pendenze insolute «L’unico modo possibile sarebbe quello di dare disponibilità per circa 10 milioni complessivi e ottenere dal legale rappresentante del club rosanero il benestare alla richiesta di concordato in bianco».
 


Una strada che permetterebbe anche di rimettere in discussione la questione di Alyssa rispetto per cui oggi scade il termine per saldare il debito da 20 milioni.

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

STIPENDI, ISCRIZIONE E BROKER. PARLA TUTTOLOMONDO

 

RACCONTARE I FATTI

 

UN BUON MEDICO... PER L'EUTANASIA

 

LA SETTIMANA ROVENTE DEL PALERMO

 

 






3 commenti

  1. giuseppe 20 giorni fa

    Adesso è chiaro per tutti, la De Angeli dietro ordini di Zamparini , ha consegnato le quote alla Arkus che dietro accordi ha condotto il Palermo alla fine della sua storia lasciando una marea di problemi non solo a livello calcistico per i Palermitani ma anche a livello di tutto l’indotto che lavorava con le conseguenze ddi tanti che perderanno il posto di lavoro questa è una Vergogna , questo è sotto gli occhi di tutti adesso voglio vedere cosa farà la magistratura arrestateli tutti cominciando da quelli che sono già scappati Vergognatevi senza Dignità

  2. Rubini 20 giorni fa

    Dieci milioni? Da chi, da Zamparini? Bella idea! Chissà come mai non ci aveva ancora pensato nessuno. A occhio direi che a breve inizieranno a piovere denunce da tutte le parti. Denunce, doppie denunce e controdenunce. E tra due giorni inizierà il Processo a Zamparini, ('arrestato' ormai da un bel pezzo. Cos'è, un ergastolo?) il cui esito potrebbe non essere così scontato, come in tanti si augurano. Il Palermo? Sembra morto, ma forse è solo svenuto, parola del Doctor Worldwide. E senza un certificato di morte è prematuro pensare alla rinascita.

  3. Fabio 20 giorni fa

    Il debito di Alyssa non è stato saldato e il Palermo é praticamente fallito. Credo che per il domiciliato dimostrare che non era un'operazione fittizia sia arduo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *