SERIE C

Campobasso fa segnare Andria
Ghirelli: «Gesto bellissimo»

Il Campobasso fa segnare l'Andria. Ghirelli: «Gesto bellissimo»

Succede tutto verso il minuto 60 della sfida tra Campobasso e Fidelis Andria. Gli ospiti, in vantaggio per 0-1, mettono il pallone in fallo laterale per un infortunio accusato dal compagno Di Noia. I padroni di casa restituiscono la sfera alla retroguardia, ma se ne impossessa lestamente l'attaccante Tenkorang, che salta il portiere e deposita in rete. Tutto regolare, 1-1 al "Nuovo Romagnoli". Scatta però un parapiglia generale, con i calciatori andriesi alla caccia del centravanti colpevole di non avere rispettato le regole del fair-play. Dopo qualche minuto di stop, il Campobasso decide di fare segnare l'Andria, rimediando al gesto precedente.

 

Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha voluto commentare il gesto elogiando la sportività del Campobasso: "La Serie C si conferma il cuore del fair play e dei gesti che innovano nel costume della vita sportiva - le parole di Ghirelli. Sento forte il bisogno di dire grazie ai calciatori, ai tecnici, ai dirigenti, al presidente del Campobasso Mario Gesuè. La Serie C vi ringrazia, non dimenticheremo".





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *