CESSIONE PALERMO

I rappresentanti della nuova
società sono tornati a Milano

I rappresentanti della nuova società sono tornati a Milano

 

I rappresentanti della nuova proprietà, dopo due giorni in cui hanno preso visione degli uffici della sede del Palermo e delle strutture, hanno lasciato la città per tornare a Milano, dove hanno firmato l'atto notarile per la cessione della società. 

 

A riportarlo Calciorosanero.it: l'amministatore della Global Futures Sports and Entertainment Ltd, Clive Richardson, con il socio James Sheehan, Maurizio Belli e David Platt sono partiti quest'oggi e a Milano continueranno le rispettive attività per completare le verifiche sull'organizzazione della società. 


LEGGI

Pensieri del giorno dopo «Figliò, you speak english?»


 

Come confermato da Platt in conferenza stampa, i rappresentanti torneranno a Palermo: si spera che la prossima volta diano delle risposte in più ai tanti dubbi dei tifosi e sulle questioni che ancora sono rimaste irrisolte, come il nome della società proprietaria e l'organigramma.






2 commenti

  1. Aldo Ferrara 75 giorni fa

    E cmq speriamo che con la nuova proprietà la procura nn attacchi piu il Palermo ,poi possono attaccare Zamparini,Orlando nn ce ne frega nulla

  2. Turillo 76 giorni fa

    Noi palermitani siamo curtigghiari per natura e vocazione ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *