CESSIONE PALERMO

I rappresentanti della nuova
società sono tornati a Milano

I rappresentanti della nuova società sono tornati a Milano

 

I rappresentanti della nuova proprietà, dopo due giorni in cui hanno preso visione degli uffici della sede del Palermo e delle strutture, hanno lasciato la città per tornare a Milano, dove hanno firmato l'atto notarile per la cessione della società. 

 

A riportarlo Calciorosanero.it: l'amministatore della Global Futures Sports and Entertainment Ltd, Clive Richardson, con il socio James Sheehan, Maurizio Belli e David Platt sono partiti quest'oggi e a Milano continueranno le rispettive attività per completare le verifiche sull'organizzazione della società. 


LEGGI

Pensieri del giorno dopo «Figliò, you speak english?»


 

Come confermato da Platt in conferenza stampa, i rappresentanti torneranno a Palermo: si spera che la prossima volta diano delle risposte in più ai tanti dubbi dei tifosi e sulle questioni che ancora sono rimaste irrisolte, come il nome della società proprietaria e l'organigramma.






2 commenti

  1. Aldo Ferrara 7 giorni fa

    E cmq speriamo che con la nuova proprietà la procura nn attacchi piu il Palermo ,poi possono attaccare Zamparini,Orlando nn ce ne frega nulla

  2. Turillo 8 giorni fa

    Noi palermitani siamo curtigghiari per natura e vocazione ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *