I primi movimenti di mercato entrano nel vivo - Forza Palermo Calcio Giornale
CALCIOMERCATO

I primi movimenti di mercato
entrano nel vivo

I primi movimenti di mercato entrano nel vivo



 

L'edizione odierna del Corriere dello Sport fa luce sui primi interessamenti che potrebbe avere il nuovo Palermo di Pasquale Marino

 

Salvatore Geraci ipotizza un Palermo quasi del tutto rifondato, a partire dalla porta con Pomini titolare ed Alastra come secondo. In difesa Salvi e Mazzotta resteranno, come centrali potremmo vedere Szyminski e Pirrello.

 

Per quanto riguarda il centrocampo si dovrà fare qualcosa: a Marino serve un regista e piace molto Matteo Ricci dello Spezia che il nuovo tecnico rosanero ha allenato in questa stagione: potrebbe essere il profilo giusto, ma c'è da verificare la disponibilità dello Spezia a venderlo. I liguri lo hanno acquistato dalla Roma con i giallorossi che hanno il diritto di recompra. 

 

Per quanto riguarda le cessioni Nestorovski è richiesto anche dall'estero: la Stella Rossa è interessata e su di lui c'è anche il Lecce così come su Rispoli.

Su Puscas c'è la Steaua Bucarest, ma secondo il Corriere dello Sport difficilmente Marino se ne priverà. In chiusura di articolo qualche nome dalla Primavera che si aggregherà in prima squadra: da Santoro a Gallo e Rizzo a centrocampo fino a Cannavò che ha disputato due spezzoni di gara con Stellone.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

 

🔴 ForzaPalermo.it LIVE da Piazza Vittorio Veneto

 

Come sarà il nuovo Palermo di Marino

 

 

Fabio Lupo tra passato e presente: «In B contano le idee»






3 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 69 giorni fa

    Il reparto dove servono maggiori rinforzi é il centrocampo.

  2. rosario 69 giorni fa

    @Francesco siamo solo all'inizio se però i nomi che circolano in giro sono questi......non c'è certo da essere allegri l'unica cosa da non fare e non farsi prendere dalla nostalgia e non andare a leggere le formazioni e le rose degli anni passati altrimenti rischiamo la depressione! Con questo non voglio dire che tornerei indietro, con a capo il maledetto friulano, ma avere un progetto dignitoso si.

  3. Francesco 70 69 giorni fa

    Io credo che se Pomini dovesse restare,si può vendere Brignoli,però Moreo e Puscas non si toccano per la ripartenza.....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *