Grosso all'ultima spiaggia contro il Palermo - Forza Palermo Calcio Giornale
CRISI

Grosso all'ultima spiaggia
contro il Palermo

Grosso all'ultima spiaggia contro il Palermo



 

L'Hellas Verona non arriva nella migliore condizione nella sfida di questa sera contro il Palermo. L'ambiente è sul piede di guerra contro il presidente Setti, soprattutto dopo aver confermato in panchina Fabio Grosso, e si prevede un "Bentegodi" deserto per quello che dovrebbe essere un big match per la promozione in Serie A. 

 

Sia il Corriere dello Sport che la Gazzetta dello Sport mettono sulla graticola Grosso, l'ex giocatore rosanero è costretto a vincere contro il Palermo capolista altrimenti potrebbe essere l'ultima panchina per lui con la piazza che chiede l'esonero già da tempo; un'altra sconfitta metterebbe Setti alle strette per prendere questa decisione. Il Verona, infatti, viene da una vittoria nelle ultime sette partite, troppo poco per una squadra che punta a risalire in A. La crisi che sta avvolgendo il Verona, secondo lo stesso Grosso, sarebbe anche conseguenza delle passate retrocessioni che hanno depresso l'ambiente. 


LEGGI

Verona-Palermo: le probabili formazioni


 

Allo stadio "Marcantonio Bentegodi" è previsto uno sciopero: il Verona ha più di settemila abbonati, e chissà in qaunti si presenterebbero questa sera. La Curva Sud ha annunciato in settimana questo sciopero per manifestare il dissenzo nei confronti della società. Il Palermo troverà un'ambiente che forse sarà più ostile nei confronti del Verona e potrebbe approfittarne per fare sua la partita, ma dovrà tenere alta la concentrazione perché la voglia di riscatto dei giocatori gialloblù è altissima.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *