PAOK SALONICCO

Grecia: sospeso il campionato.
Presidente in campo con pistola

Grecia: sospeso il campionato. Presidente in campo con pistola

Immagini sconvolgenti arrivano dalla Super League, il massimo campionato greco, sul finire della sfida tra il Paok Salonicco e l'Aek Atene rispettivamente secondo e primo in classifica.

 

Allo scadere della partita è stato annullato un gol ai padroni di casa e la situazione è degenerata. Invasione di campo da parte di tifosi e non, in disaccordo con la decisione dell'arbitro. Ma a sconvolgere di più, l'invasione del Presidente del PAOK Ivan Savvidis armato di pistola per minacciare l'arbitro.

Il patron del Paok ha infatti mostrato l'arma, inserita nella fondina attaccata al fianco, al direttore di gara rivolgendogli anche: ''la tua carriera è finita''. Gara conclusa e Savvidis accompagnato fuori dalla polizia.

 

Il governo ellenico ha dunque deciso di sospendere a tempo indeterminato il campionato. La lega greca invece probabilmente deciderà di dare la partita vinta all'Aek che così si ritroverebbe a +5 dagli avversari.

Da stabilire invece cosa accadrà al Presidente Savvidis.






1 commento

  1. Nutello 101 giorni fa

    Ma che lo sbattano in galera e gettino via le chiavi..............

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *