CASO FALLIMENTO

Gip di Caltanissetta rigetta
richiesta sospensione per Anfuso

Gip di Caltanissetta rigetta richiesta sospensione per Anfuso



 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!

 

Come riportail Gds.it arrivano nuovi aggiornamenti sul fronte giudiziario: il Gip di Caltanissetta, Antonia Leone, ha rigettato la richiesta di sospensione dal servizio del Gip di Palermo Fabrizio Anfuso, il giudice indagato per rivelazione di notizie riservate nell'ambito dell’inchiesta sull'ex presidente della squadra rosanero, Maurizio Zamparini. Il giudice per le indagini preliminari ha ritenuto «normali colloqui tra colleghi» le conversazioni tra Anfuso e il suo collega Giuseppe Sidoti, sospeso per un anno con l’accusa di corruzione ed abuso d'ufficio, perché avrebbe aggiustato la sentenza della sezione Fallimentare del Tribunale sul Palermo calcio.


Dalla Procura di Caltanissetta si sottolinea che il Gip ha valutato come «venute meno l'esigenze cautelari dopo il trasferimento di Anfuso dall’ufficio Gip alla Corte d’appello». Nell’ambito della stessa inchiesta sono stati già interrogati anche Sidoti e l’ex presidente del Palermo Calcio, Giovanni Giammarva, amico da antica data del giudice, che è stato anche lui sospeso per un anno dalla professione di commercialista.


 

ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO BRITISH? E LA LEGA BUSSÒ

 

• Zamparini «a disposizione»? Non proprio

 

• C'È EVIDENZA SU REGISTRO IMPRESE. NUOVI AUMENTI DI CAPITALE

 

 NON ESCLUSIVA: ECCO IL RESPONSABILE A 360 GRADI DEL PALERMO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *