GAZZETTA DELLO SPORT

Gioco, gol, punti. Palermo, ora
si vede la mano di Boscaglia

Gioco, gol, punti. Palermo, ora si vede la mano di Boscaglia



Il Palermo ha finalmente ottenuto le prime vittorie in campionato. Dopo il pareggio in piena emergenza con il Catania, i rosanero hanno collezionato ben due vittorie consecutive con Juve Stabia e Paganese. Successi importanti e che hanno finalmente messo in mostra quelle qualità che il Palermo finora non aveva ancora fatto emergere.

 

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola parla proprio del cambio di marcia della formazione di Roberto Boscaglia: «Del resto, i conti adesso tornano, la quattro amichevoli che Boscaglia fa solitamente durante la preparazione (per sua stessa ammissione), è stato costretto a farle nelle prime quattro giornate di campionato con la squadra ancora in fase di completamento. Finito il rodaggio, da Catanzaro in poi si è visto il vero Palermo».

 

Resta dunque il rammarico dell’inizio di campionato del Palermo. Tornando alle vittorie e alle ottime prestazioni, il quotidiano si sofferma anche sulle partite di Almici che «si sta rivelando come l’eminenza grigia della fascia destra. In cinque partite ha confezionato già due assist, per Luperini col Bisceglie e per Saraniti domenica, oltre ad aver propiziato il gol del pari di Catanzaro». Buone prestazioni anche da parte di  Kanoute, autore del gol contro il Catania e due assist, ma anche di Odjer, Broh e Marconi.

 

A poco a poco sta emergendo una vera e propria squadra, pronta a dire la sua anche nel recupero della seconda giornata contro il  Potenza in programma domani al “Renzo Barbera”.


NEWS DI GIORNATA

BIDONI E FENOMENI

 

POTENZA, DUE ASSENTI PER IL PALERMO

 

PALERMO-POTENZA, LA DESIGNAZIONE ARBITRALE





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *