Giammarva si difende: «La Covisoc espresse parere favorevole» - Forza Palermo Calcio Giornale
INTERVISTA

Giammarva si difende: «Covisoc
espresse parere favorevole»

Giammarva si difende: «La Covisoc espresse parere favorevole»



 

Giovanni Giammarva si difende.

L'ex presidente del Palermo è stato inibito per due anni dal Tribunale Federale Nazionale e al Giornale di Sicilia si sfoga contro questa decisione e sulla sentenza contro il Palermo, ponendosi delle domande:

 

«E la Covisoc che ci stava a fare? Il tribunale fallimentare è meno credibile della Procura e della tesi accusatoria dell’ufficio inquirente di Palermo? I periti nominati dai giudici civili sono meno attendibili del consulente tecnico dei pm? La Covisoc nel corso delle sue indagini ha sempre espresso parere favorevole per i bilanci del club rosanero perché la società aveva assolto tutti gli adempimenti previsti dalla normativa. Ed anche sull’affare Mepal-Alyssa la commissione di vigilanza della Federcalcio era al corrente di tutto».

 

SU DANIELA DE ANGELI

«Non avallò la mia legittima richiesta di effettuare i necessari controlli periodici (anche mensili) di natura gestionale, economico e patrimoniale».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

Palermo: ricorso al Coni contro il verdetto della CAF

 

Palermo non si arrende: comunicato Rosanero Class Action

 

«NESSUN COMMENTO» IL COMUNICATO DEL PALERMO

 

PALERMO, LA DECISIONE DELLA CORTE FEDERALE D'APPELLO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *