Gazzi: "Sono venuto qui quest'anno e i tifosi ce n'erano pochi per i motivi che non sto qui ad elencare" - Forza Palermo Calcio Giornale

Gazzi: "Sono venuto qui quest'anno e i tifosi ce n'erano pochi per i motivi che non sto qui ad elencare"

Le parole di Alessandro Gazzi in mixed zone. "Dispiace non aver portato a casa i tre punti però dobbiamo proseguire su questa squadra. Abbiamo dato continuità dal punto di vista dell'impegno, domenica siamo riusciti a vincere all'ultimo minuto e oggi abbiamo pareggiato, ma l'impegno c'è da parte di tutti. Sappiamo che sarà un campionato ancora lungo e molto duro però non dobbiamo fermarci e continuare a fare quello che stiamo facendo. Avevamo messo la firma sulla prestazione che c'erano state anche nelle partite precedenti contro Chievo e Fiorentina, dispiace per non aver riuscito a portare i tre punti a casa ma dobbiamo dare continuità di risultati e di proseguire il percorso che stiamo facendo. Io regista? Credo che il lavoro debba essere fondamentale dal punto di vista del gruppo, siamo 25 giocatori e dobbiamo stare sul pezzo tutti perché le partite si vincono in 25 e la partita di Genova l'ha dimostrato. I tifosi? La spinta del pubblico per noi è fondamentale. Sono venuto qui quest'anno e i tifosi ce n'erano pochi per i motivi che non sto qui ad elencare. Noi abbiamo isogno della gente di Palermo che viene allo stadio, siamo un gruppo che ha bisogno di sostegno perché siamo tanti ragazzi giovani e che ha bisogno di crescere.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *