AI NOSTRI MICROFONI

Gagliardi: «Palermo squadra da
temere, ma vogliamo rifarci»

Gagliardi: «Palermo squadra da temere, ma vogliamo rifarci»



 

 

Il Palermo, reduce dalla sconfitta contro l’Acireale, ha visto ridurre il distacco con il Savoia a 5 punti.

I rosanero, nonostante i diversi indisponibili, proveranno a tornare al successo nella sfida di domenica contro il Castrovillari in programma alle 14:30 allo stadio “Mimmo Rende”.

 

Proprio in occasione della prossima sfida che vedrà impegnata la formazione di Rosario Pergolizzi, abbiamo intervistato Mattia Gagliardi, centravanti del Castrovillari che ha finora messo a segno sei reti in campionato, l’ultima domenica scorsa nella sfida persa contro il Corigliano.

 

Con l’addio di qualche settimana fa del capitano Puntoriere, cannoniere della squadra, il numero dieci rossonero è passato dal ricoprire il ruolo di trequartista a quello di seconda punta.

 

Abbiamo dunque chiesto a Gagliardi in quale ruolo preferisce giocare: «Il mio ruolo naturale è il trequartista. Aspettiamo un attaccante quindi tornerò a fare il trequartista. Certo giocare in avanti è meglio per me perché avrei più occasioni per segnare».

 

Passando alla partita, abbiamo chiesto al numero dieci dei rossoneri come ci si approccia ad una sfida come quella contro il Palermo: «una gara in cui le motivazioni arrivano da sole. Sarà una partita emozionante e non sarà una partita come le altre. Ci sarà anche tanto pubblico. Una gara che aspettavamo da tempo».

 

Il Palermo arriverà alla sfida contro il Castrovillari a corto di uomini soprattutto in difesa, ma nonostante ciò, per Gargliardi è comunque una squadra da temere: «è pur sempre il Palermo. Bisogna rispettare una piazza e una società del genere. Nonostante gli indisponibili è una squadra da temere».

 

Il Castrovillari è reduce dalla sconfitta in rimonta del derby con il Corigliano. Una sconfitta che per i rossoneri è ancora difficile da superare: «La sconfitta con il Corigliano ci rode e vogliamo subito rifarci. Non importa se ci sarà il Palermo, perché poteva anche esserci un'altra squadra, scenderemo in campo per rifarci perché abbiamo perso malamente. Fino al 90' stavamo vincendo e poi hanno ribaltato il risultato».

 

Come starà preparando mister Marra la sfida di domenica? Mattia Gagliardi ha risposto anche a questo: «Il mister la sta preparando come tutte le altre. Certo giochiamo con il Palermo e le motivazioni vengono da sole, ma sia il mister che noi giocatori la stiamo preparando come se fosse una partita come le altre».

 

Il Palermo, nonostante la sconfitta contro l’Acireale, è primo in classifica a +5 dal Savoia. Riuscirà a vincere il campionato? «Credo che il Palermo riuscirà a vincerlo. Più che l'Acireale penso che sarà il Savoia a dare del filo da torcere al Palermo perché ha una squadra più attrezzata degli acesi. Ha dimostrato di avere una buona squadra».

 

 

 

fonte foto: pagina facebook del Castrovillari

 

 

 





1 commento

  1. egipt 12/12/2019

    ma dove devi andare ammucciati

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *