LE PAROLE

Frosinone, Stirpe: «Finire
stagione per evitare Tribunale»

Frosinone, Stirpe: «Finire stagione per evitare Tribunale»



È ancora un quadro caratterizzato da incertezza al momento. Ci sono segnali che fanno ben sperare per il futuro, ma ci sono ancora linee di tendenza incerte, non c'è una decisione univoca sulla ripartenza. È evidente che la Serie B attende con ansia, perché dipende dalla Serie A. Qualora dovessero ripartire loro, noi aspettiamo fiduciosi per la nostra ripartenza che deve avvenire. Siamo tutti legati alla curva epidemiologica, quando questa tenderà al ribasso, possiamo sperare qualcosa in più. Giocare luglio-agosto? Se può essere utile, sì. L'importante è che non ci sia troppa differenza con la Serie A perché determinerebbe problemi per l'inizio della stagione successiva. Un mese è un tempo congruo, di più diventerebbe complicato.

 

Parole e pensieri del presidente del Frosinone Stirpe che - come riportato da La Gazzetta dello Sport - ribadisce l'intento di voler concludere la stagione anche in estate inoltrata.

 

Senza una chiusura regolare della stagione, il rischio è quello di finire tutti in tribunale: "Ho sempre detto che la soluzione migliore è quella di finire il campionato sul campo, per evitare di affollare i tribunali. La soluzione non può essere far giocare la Serie A e non B e C, non è un'attività più necessaria delle altre due. Deve giocare chi garantisce la sicurezza. corretta delle regole, se si decide di interrompere i campionati senza promozioni o retrocessioni, è un criterio univoco. Se si decide di passare da tre promozioni a due, solo perché i playoff non possono essere disputati, non sarà più un criterio univoco e ci sarebbero i presupposti per interrogare il giudice. Il problema è questo: gli strascichi giudiziari ci saranno solo se le regole verranno applicate male, è un invito alla Federazione ad applicare in maniera corretta le regole".


 

ALTRI ARTICOLI

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

 ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

 ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

 TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

 CONCLUSO L'INCONTRO FIGC-CTS: LE ULTIME

 

 SERIE D, SIBILIA: CONFERME DAL GOVERNO

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *