Foschi a Fp: Contestazione? Ormai una moda. Rosa competitiva - Forza Palermo Calcio Giornale
ESCLUSIVA

Foschi a Fp: Contestazione?
Ormai una moda. Rosa competitiva

Foschi a Fp: Contestazione? Ormai una moda. Rosa competitiva



Il Palermo sta vivendo una situazione spinosa tra le contestazioni dei tifosi e la Guardia di Finanza in pressing sulla società. Tutto ciò potrebbe influire anche sul mercato e sul lavoro di Fabio Lupo e Bruno Tedino. In merito a questo, l'ex direttore sportivo rosanero e attuale dirigente del Cesena, Rino Foschi, ha espresso un parare.

 

«La contestazione è una cosa che va da un po' di tempo, c'è un po' di amarezza che verrà superata con i primi risultati - ha detto Rino Foschi -. Sul mercato, il presidente cerca di fare il possibile nonostante i costi di gestione dopo la retrocessione. Basti che passi la macchina e tutto torna normale. Zamparini e Lupo sanno come muoversi, di base c'è un'ottima squadra. Non si devono muovere tanto, per me è ben attrezzata».

 

Il legame tra Zamparini e Foschi è molto forte, tent'è che il dirigente del Cesena spera che sia una cosa passeggera: «Mi dispiace per Zamparini, io vorrei sempre dargli una mano. Mi auguro sia un momento così, di contestazione dopo la retrocessione. Basta ricominciare, con qualche vittoria tornerà l'entusiasmo. Il presidente rimane al suo posto. Siamo tutti contestati, a Firenze, Roma, Cesena, basta perdere due-tre partite. Ormai è una moda, ma i tifosi del Palermo non devono dimenticare quello che Zamparini ha fatto nel passato. Un momento negativo, il passato è stato glorioso, adesso la squadra è competitiva e con i risultati passa tutto».

 

Guardando al futuro, potrebbe essserci un avvicendamento in società con l'ingresso di Frank Cascio (vedi qui per i dettagli): «Su Cascio non so che dire, non lo conosco. Spero che possa continuare un certo tipo di lavoro portato avanti da Zamparini e spero non sia un altro Baccaglini che, a mio parere, con Palermo ha scherzato e la piazza non lo merita. Per me Baccaglini è stata una grande delusione». 






10 commenti

  1. Siracusarosanero 28/07/2017

    ettati na munnizza c o g l i o n e amico del verme

  2. TORO ROSSO 28/07/2017

    Adesso anche quest' altro viene fuori dal sarcofago e spara cretinate per difendere il suo amico friulano!!

  3. Spavaldi 28/07/2017

    Di bandiere di cannavazzo ne ho conosciute, ma tu sei imbattibile! VA IATTATI

  4. Felixrosanero 28/07/2017

    Mai avuto fiducia in quest'uomo ambiguo. Dichiarazioni false suggerite dal suo amico Zamparini.

  5. AquilaRosanero 28/07/2017

    Un altro imbroglione ed ex complice del truffaldino friulano, stessa pasta solo più fesso. Ma a chi c***o andate a intervistare?

  6. Antonio Figuccia 28/07/2017

    F A S U L L O.....

  7. Symbian 28/07/2017

    Parlò il leccacxulo che PER MOTIVI DI SALUTE si è dimesso da DS .....???? ahaha ahah .... manco le palle per mandare a quel paese il friulano ha avuto!!!!

  8. In senso stretto 28/07/2017

    Va ieccati puru tu !!!!!!!!! Abbi almeno la decenza di stare zitto !!!!!

  9. maxtararosanero 28/07/2017

    Compagni di avventura nel bene o nel male o pagato per scrivere a favore del lestofante? Propendo per la parcella ogni qualvolta serve il suo aiuto. FOSCHI SEI DELUDENTE

  10. Vitogol 28/07/2017

    Sodale del tuo eterno padrone. Mi sei caduto dal cuore. E sai dove sei finito ?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *