AMBIZIONE

Fiore si presenta:
«A Palermo c'è un bell'ambiente»

Fiore si presenta: «A Palermo c'è un bell'ambiente»



Corentin Fiore è il rinforzo difensivo che cercava Tedino, un centrale in grado si adattarsi sulla fascia sinistra in caso di bisogno. Il belga si è presentato ufficialmente in conferenza stampa al "Tenente Onorato" di Boccadifalco:

 

«Il Palermo è una bella squadra, l’ho vista in tv e c’è un bell’ambiente. D’altronde la classifica lo dimostra, l’obiettivo è di salire in Serie A - ribadisce il belga -. Il mio rapporto con l’Italia? Mio papà viene da Cosenza. Il mio ruolo è centrale di difesa, ma se ci fosse bisogno di un terzino di sinistra non avrei problemi. Con la difesa a tre gioco a sinistra. Devo migliorare un po’ la condizione fisica e la muscolatura. Sono già pronto per scendere in campo. Non ho problemi con la lingua italiana. Capisco l’italiano e comincio a parlarlo. In squadra parliamo anche l’inglese, quindi nessun problema.

 

 

Fiore: «Il mio sogno è quello di giocare in A»

 

Gillet è un buon amico, ho ascoltato molto i suoi consigli: mi ha detto che l’Italia è un bel paese per fare carriera. Il numero 23? Gli altri numeri erano presi. Ma il 23 è un portafortuna di mio cugino. Se mi ispiro al primo o al secondo Chiellini? Ad entrambi».






1 commento

  1. Paolo 281 giorni fa

    ahaha veramente l' ambiente preferisce rimanere a casa e non andare allo stadio, ma meglio pochi ma buoni. FORZA PALERMO BENVENUTO IN FAMIGLIA.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *