STIRPE

«Finale play-off? Il Frosinone
ha già pagato abbastanza»

«Finale play-off? Il Frosinone ha già pagato abbastanza»



 

Dopo dieci giornate il Frosinone ha ottenuto il suo primo successo in campionato. La formazione di Longo ha battuto la Spal con un secco 3 a 0.

Oltre che della prima vittoria in campionato, il presidente dei ciociari Maurizio Stirpe ha parlato del momento della squadra, di Longo e della possibilità di lasciare in caso di retrocessione ai microfoni del Corriere dello Sport:

 

«Non era Longo il problema: lui è un quasi intoccabile. A gennaio comprerò, se saremo in corsa per salvarci. Ma se retrocedo, lascio».

 

PUNTI OTTENUTI

«Mi sarei aspettato qualcosa di più, è vero, ma non posso ignorare le condizioni da cui siamo partiti: abbiamo concluso i play-off tardi, abbiamo dovuto affrontare l’iter giudiziario con il Palermo, il mercato è stato completato negli ultimi giorni. E poi ci sono stati tanti infortuni: Ciofani è appena tornato, Dionisi si è rotto quando il mercato era già chiuso, Paganini è ancora infortunato. Insomma, serviva tempo per ingranare. Da qui la mossa del ritiro». 

 

CREDIBILITÀ

«Non abbiamo ancora la credibilità che hanno altre piazze. E stiamo lavorando sotto questo aspetto. L’esempio a cui mi rifaccio è il Sassuolo, che piano piano è diventato una realtà del campionato di Serie A». 

 

POSSIBILE ADDIO

«Lo ribadisco. Arriva un momento in cui, dopo un percorso lungo, ci si possa far da parte. Poi ovviamente la proprietà della società è sempre mia, una squadra non è un pacco postale. Però se dovessimo tornare in B, potrei pensare a un incarico diverso. Meno operativo, ecco. L’importante è il bene del Frosinone, che deve durare nel tempo ad alti livelli nel calcio professionistico». 

 

FINALE PLAY-OFF

«Siamo in attesa della sentenza, ma non ci aspettiamo ulteriori sanzioni. Il Frosinone ha già pagato abbastanza in termini di squalifica del campo, di immagine. Abbiamo meritato la promozione, questo non può essere discusso». 






2 commenti

  1. Antonio Gaudio 44 giorni fa

    Signor Stirpe , la sua arroganza nel rilasciare tali dichiarazioni , sarà ricompensata da una retrocessione vergognosa che quella del Catania al confronto sembrerà una festa di caoidanno

  2. Jack lo Squartatore 44 giorni fa

    Ma davvero? Gioia, voi dovete solo fallire!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *