POST PARTITA

Filippi: « Partita che mi
aspettavo, campionato duro»

Filippi: «Partita che mi aspettavo, campionato duro»



Queste le parole di mister Filippi a commento del match pareggiato contro il Messina per 1-1:

 

"Era la partita che ci aspettavamo. Il campo lo avevamo visto prima della partita e s// class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/ class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/lo stesso campo ha giocato pure il Messina. Non abbiamo avuto un buon impatto e soltanto nel secondo tempo abbiamo fatto bene. L'inizio non mi è andato giù".


"Nell'intervallo ho detto solo poche parole. Ho detto "se nonostante una prestazione del genere, siamo ancora sotto solo 1-0 possiamo pure ribaltarla facendo meglio". Per me è stata solo una questione di approccio alla gara. I due infortunati, Peretti e Marconi, hanno preso delle botte pesanti e sono dovuti uscire. Purtroppo, abbiamo diverse assenze al momento tra Buttaro, Doda e Accardi. Il bicchiere mezzo pieno è la reazione della squadra. Abbiamo finito in crescendo e questo è positivo".

"Non avevo alcun dubbio su Perrotta. Parliamo di un giocatore molto esperto."

"Abbiamo fatto male il pressing e il Messina è stato bravo ad approfittarne ma loro non hanno mai alzato la pressione" "S// class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/ finale ci siamo concessi una grave distrazione e non possiamo permettercela. Del secondo tempo prendo la reazione e la voglia di vincere. Abbiamo provato, forse anche troppo, ad alzare il pallone perché sapevamo che i loro difensori potessero soffrire questo tipo di giocata. Il campo non ci permetteva di fare una bella partita" "Nervosismo? È normale nei derby. Il livello di agonismo ris// class="dt-sc-fancy-list ocean angle-double-right">/ta sempre più alto del normale"





1 commento

  1. Spettatore 14 giorni fa

    E hai incontrato una ripescata (ancora incompleta) e una neopromossa (che ha rivoluzionato la rosa) ... Se erano dure queste, cosa saranno le altre?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *