FANTACALCIO

Fantacalcio: i consigli della
settima giornata

Fantacalcio: i consigli della settima giornata



ATALANTA - JUVENTUS: Rischio turn over per entrambe le squadre dopo le coppe, i bianconeri hanno un turno di riposo in più e potrebbero essere avvantaggiati. Da mettere Higuain che ha ritrovato il gol, anche Dybala che in Serie A è illegale. Nell'Atalanta si può rischiare Ilicic, tornato a pieno regime. Alllegri potrebbe far riposare Mandzukic e Alex Sandro.

 

MILAN - ROMA: partita difficile da pronosticare, la Roma sta meglio ma i rossoneri possono essere insidiosi. Partita sentita per Biglia che potrebbe fare bene, così come Bonucci. Nella Roma Dzeko è il Re Mida della situazione e Florenzi che va schierato perché potrebbe partire titolare nel tridente dìattacco.

 

CHIEVO - FIORENTINA: non ce la fa Pucciarelli, allora Birsa e Castro dietro a Inglese. Nei viola si consiglia Thereau con Benassi favorito su Eysseric. 

 

BENEVENTO - INTER: partita tutta a favore dell'Inter con Icardi e Perisic da schierare. Occasione anche per Borja Valero e Skriniar. 

 

LAZIO - SASSUOLO: Oltre a Immobile si può schierare Milinkovic, da evitare Strakosha vista la grave emergenza in difesa. Per i neroverdi in attacco dovrebbe esserci ancora Matri.

 

TORINO - VERONA: da mettere tutto l'attacco del Torino, si può mettere anche Moretti. Nel Verona si può mettere Bessa in recupero.

 

SPAL - CROTONE: partita della salvezza a Ferrara, chance per Borriello. In buone condizioni anche Schiattarella e Lazzari. Per il Crotone si può rischiare Budimir.

 

GENOA - BOLOGNA: il Bologna sta leggermente meglio, in buona condizione ci sono Verdi e Palacio. Nel Genoa occhio a Pellegri che insidia Galabinov.

 

UDINESE - SAMPDORIA: Attacco ancora composta da Lasagna e Maxi Lopez, occhio però ai blucerchiati con Zapata in ottime condizioni e Praet insidiato da Alvarez, altra sorpresa.

 

NAPOLI - CAGLIARI: oltre i tre attaccanti del Napoli da mettere ci sono anche Zielinski e il portiere Reina. Per il Cagliari si può rischiare Joao Pedro.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *