Esclusiva, Micciché: "De Zerbi ha la nostra fiducia, speriamo ci possa tirare fuori dai guai"




Sei sconfitte consecutive per Roberto De Zerbi, ma il tecnico ha ancora la fiducia della società. Infatti, l'allenatore ex Foggia resterà sulla panchina rosanero per superare questo periodo di crisi, già a partire dal match contro la Lazio. Intervenuto ai microfoni di Rotocalcio, il vice presidente del Palermo Guglielmo Micciché ha confermato la fiducia a De Zerbi, che secondo lui, è l'allenatore giusto per salvarsi: "E' l'allenatore del Palermo. Ha fatto vedere buone cose in diverse partite: col Milan, con la Juve e con altre squadre, poi è normale che la squadra ha bisogno di avere una propria identità e un'idea di gioco. Noi gli diamo completa fiducia. Speriamo che sia l'allenatore che possa tirarci fuori dai guai. Ultimatum? Non esistono gli ultimatum nel calcio: esistono le partite, allenarsi, lavorare e giocare, poi vediamo il campo che dice, si può vincere giocando malissimo e perdere giocando benissimo e bisogna vedere anche queste cose". La prestazione di Diamanti ieri non è stata la migliore, il centrocampista toscano non ha ancora fatto un gol da quando è al Palermo, forse a causa della sua posizione in campo, quella di stare largo a destra: "La formazione in campo la mette l'allenatore, nessuno si sogna di dirgli chi fare giocare e dove. Se lo fa giocare lì si vede che è la sua posizione naturale".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *