CAOS ROSANERO

«Ecco perché vogliono
il Palermo in Serie C»

«Ecco perché vogliono il Palermo in Serie C»



 

 

A partire dalle 16:30 di oggi, presso la Corte Federale d’Appello a Roma, si deciderà il futuro del Palermo Calcio.

 

I rosanero, con la sentenza che dovrebbe arrivare nel tardo pomeriggio di oggi, potrebbero vedere confermata la sentenza del Tribunale Federale Nazionale e dunque la Serie C, rimanere in Serie B con una consistente penalizzazione che gli impedirebbe di giocare i play-off, o, meno probabile, vedere ribaltare la sentenza e dunque risalire al terzo posto e far ridisputare gli spareggi promozione già ampiamente giocati.

 

A sostegno della teoria difensiva dei legali del Palermo, anche un assist dal Tribunale del riesame di Caltanissetta, che non ritiene fittizia l'operazione di cessione del marchio.

 

Come riporta anche Roberto Chifari su ilgiornale.it, «gli interessi che girano intorno alla retrocessione del Palermo sono altissimi. I tifosi, inoltre, sanno che il futuro del club è appeso ad un filo sottilissimo e sanno che i rosa rischiano di finire nel tritacarne dei giochi della politica».

 

Il Procuratore che ha deciso di retrocedere in Serie C il Palermo, è lo stesso che sei anni fa era prefetto di Roma. Lo stesso che ha assegnato la scorta al plenipotenziario del calcio Claudio Lotito, patron di Lazio e Salernitana.

 

Proprio Claudio Lotito ha rapporti «con il presidente della Corte Federale d'Appello, Sergio Santoro, indagato dal dicembre 2018 con l'accusa di corruzione in atti giudiziari (come scritto anche da forzapalermo.it nella giornata di ieri) per una serie di sentenze amministrative aggiustate - secondo i magistrati capitolini - a suon di mazzette. Claudio Lotito, presidente della Lazio per la quale Santoro, come componente della commissione dei Saggi, ha espresso parere favorevole per l'assegnazione dello scudetto del 1915 alla Lazio, ex aequo con il Genoa, esattamente 100 anni dopo la disputa del campionato italiano interrotto per la prima guerra mondiale. Ad oggi la federazione non ha ancora preso una decisione ufficiale al riguardo».  

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

UNA SENTENZA GIÀ SCRITTA?

APPELLO PALERMO: I TRE POSSIBILI SCENARI

CHI GIUDICHERÀ IL PALERMO INDAGATO PER CORRUZIONE






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *