LA SCHEDA

Ecco chi è Diego Bortoluzzi,
il nuovo allenatore del Palermo

Ecco chi è Diego Bortoluzzi, il nuovo allenatore del Palermo



Il comunicato del presidente Baccaglini ha annunciato che il nuovo allenatore del Palermo è Diego Bortoluzzi, subentrato a Diego Lopez, esonerato dopo la sconfitta contro il Milan. 

 

Nato a Vittorio Veneto il 23 settembre del 1966, Bortoluzzi inizia la sua carriera da giocatore nelle giovanili dell'Atalanta come centrocampista. Successivamente veste le maglie di Brescia, Venezia e Avellino. I suoi ultimi anni da calciatore li passa al Treviso e al Conegliano. Proprio a Palermo inizia la sua carriera da allenatore in seconda a fianco di Francesco Guidolin nel 2004 ottenendo la promozione in Serie A. Successivamente allena la formazione del Treviso in Serie A nella stagione 2005/2006 subentrando ad Alberto Cavasin. Nonostante la retrocessione in B viene riconfermato. Da novembre 2007 a marzo 2008 è stato nuovamente allenatore in seconda del Palermo con Francesco Guidolin, l'anno in cui i rosanero furono primi per un periodo della stagione. Negli anni successivi prosegue con Guidolin seguendolo al Parma, all'Udinese e poi allo Swansea, nel campionato inglese. Prima dell'esperienza in Premier League fu, per un breve periodo, vice allenatore dell' Hellas Verona a fianco di Mandorlini.  

 

Bortoluzzi è, quindi, alla seconda esperienza in Serie A come primo allenatore ed eredita, di certo, una situazione non facile. Ma se Guidolin lo ha consigliato a Baccaglini, vuol dire che sembra essere capace a gestire una situazione del genere.






2 commenti

  1. Scusa Ameri 11/04/2017

    Roberto Bortoluzzi dallo studio centrale. Giocheranno Ameri, Ciotti, Ezio Luzzi, Provenzali, Pasini Foglianese, Tonino Carino da Ascoli, Luigi Necco da Napoli. Tutto al Circo Orfei viale dell'Olimpo.

  2. Pietro 11/04/2017

    Sì dice che più buio di mezzanotte non può fare:questo ennesimo cambio di panchina dimostra che non è vero. Sempre peggio..... La domenica sportiva nel servizio di Milan-Palermo ha detto che il Palermo è una squadra che poco o nulla ha a che fare con la serie A. Credo che questo nuovo sconosciuto allenatore sia il segno della ripartenza dalla serie B.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *