RECUPERI

Dopo la sosta il Palermo
straniero al top?

Dopo la sosta il Palermo straniero al top?



 

 

 

Nelle ultime partite di campionato il Palermo è andato avanti grazie sorpattutto ai propri giocatori italiani con Sforzini, Langella, Peretti, Floriano, Silipo, Felici e Lucca che si sono presi la scena.

Gli stranieri, invece, sono rimasti ai margini: chi è sceso nelle gerarchie come Kraja e chi ha avuto problemi fisici come Santana e Doda, chi ha abbassato il proprio rendimento come Martin e Martinelli.

Ma anche il Palermo straniero è pronto a dare il suo contributo dopo la sosta. 

 

Fabrizio Vitale, sulla Gazzetta dello Sport, parla degli stranieri del Palermo e di come avranno la possibilità di rifarsi quando il campionato di Serie D riaprirà i battenti.

Si pensi, ad esempio, a "Buba" Marong, che non ha mai giocato, ma che dall'isolamento della sua casa a Mondello chatta con i compagni e studia il suo esordio in maglia rosanero.

Discorso simile per Doda, rintanato nel suo piccolo appartamento, ma che è un titolare e avrà ben più di una possibilità per tornare ai suoi livelli. Kraja, invece, vive insieme a Rizzo Pinna e Silipo, si allena insieme a loro e si prepara al meglio per riconquistare la fiducia di Rosario Pergolizzi dopo che Langella gli ha rubato la scena. Kraja vuole porre le basi per un futuro in rosanero visto che ha anche trovato la fidanzata a Palermo. 

 

Dai ragazzi ai più maturi come Martin che è costretto a vivere lontano da moglie e figli, ma che potrebbe trarre giovamento da questa sosta per ritrovare una nuova luce in mezzo al campo. Chi vive con la famiglia è Mauri, ma anche Santana che continua il percorso di recupero per tentare di giocare qualche minuto prima della fine della stagione. Infine, si allena anche Martinelli che vive con l'amico di una vita, Lancini, ed è come stare in famiglia.


ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO, LA SOLITUDINE DI PERGOLIZZI E LA SUA QUOTIDIANITÀ

 

NEL BALCONE COME SUGLI SPALTI, UNITI NEL CORO ROSANERO

 

CONTE: "È IL MOMENTO DEI SACRIFICI. DOBBIAMO STARE A CASA"

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *