TIME SPORT

Stadio Barbera di proprietà:
«In sei mesi...»

Stadio Barbera di proprietà: «In sei mesi...»



La città deve pensare alla sua squadra e penso che lo sport debba unire e non dividere, quindi bisogna trovare la migliore soluzione per tutti.

 

Sono queste le prime parole di Gaetano Armao assessore all’economia della regione Sicilia che - sulle frequenze di Radio Time durante la trasmissione Time Sport - ha espresso il suo pensiero sull’argomento delle ultime settimane: la concessione dello stadio Renzo Barbera da parte del Comune di Palermo alla società rosanero per il prossimo campionato di Serie C

 

C’è stato un incontro con il Comune. Nel 2010 si è avviato l’iter di trasferimento alla città dello spazio della Favorita. Noi, come dipartimento finanze, siamo al lavoro per giungere ad un’intesa sul piano procedurale che consenta di concedere in gestione l’area. Ma per questo sarà indetto un bando, così come predispone la legge.

 

Infine, l'iter per aggiudicarsi il diritto di superficie della Favorita

«Ci sarà il bando e sarà la commissione di gara che deciderà chi si aggiudicherà il diritto di superficie della zona. Penso che entro la fine dell’anno si potrebbe fare la selezione di un soggetto che vada ad aggiudicarsi il bando: credo che in sei mesi circa, considerando tutto, si possa arrivare ad una soluzione. Chiaramente, essendo in tandem con il Comune, dobbiamo pedalare insieme altrimenti i tempi si potrebbero allungare».


 

ALTRI ARTICOLI

 

FORZAPALERMO.IT - LIVE CON FRANCESCO LUPO

 

GHIRELLI: «IL 27 SETTEMBRE SI RICOMINCIA A GIOCARE»

 

PRONTO UN PROTOCOLLO PER RIAPRIRE GLI STADI AI TIFOSI

 

GDS - PALERMO, SCELTO L'ATTACCANTE DA PORTARE IN ROSA

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *