IN SALA STAMPA

Rossi: «Dobbiamo dare il
massimo e pensare al campo»

Rossi: «Dobbiamo dare il massimo e pensare al campo»



Protagonista della consueta conferenza stampa pre-gara, il tecnico del Palermo Delio Rossi ha così parlato della sfida di domani contro lo Spezia:

 

Sul momento della squadra.

La partita scorsa mi ha dato la fotografia della squadra, cioè il riscontro di quello che penso. Ho avuto grande disponibilità da parte di tutti i calciatori, tutti hanno dato il massimo: per larghi tratti abbiamo fatto discretamente,

poi ci siamo disuniti. Il problema è che abbiamo poco tempo e giochiamo in maniera ravvicinata. 

Devo lavorare su quello che va bene per cercare di colmare qualche lacuna ma dal punto di vista fisico non posso incidere quindi devo cercare di intervenire sul punto tattico. 

 

Sulle prossime sfide.

Le ultime tre partite le devi affrontare cercando di fare più punti possibili, pensando partita per partita senza pensare a lungo termine. Pensiamo alla sfida con lo Spezia e poi ragioneremo sugli altri impegni che ci

attendono.

 

Su Bellusci.

E' un calciatore caratteriale, forse lui è andato sopra le righe. Io voglio vedere l'aspetto positivo che non ci stava a perdere. Per noi è un calciatore importante: io ero un calciatore caratteriale quindi lo comprendo.

Questo non vuol dire che ogni volta deve avere certi comportamenti. E' stato un eccesso di fare che lo ha portato a questo errore ma lui è il primo a sapere di aver sbagliato.

 

Sul futuro.

Non siamo artefici del nostro destino: la squadra deve scendere in campo con la testa libera, senza pensare agli altri. Se gli avversari saranno più bravi di noi sarà merito loro.

 

Sul deferimento.

Noi dobbiamo pensare soltanto al campo pensando di dare il meglio. La maggior parte di questi calciatori hanno giocato in situazioni peggiori dell'attualità che si sta vivendo qui a Palermo. Ma indipendentemente da ciò noi siamo pagati per dare il massimo. Se uno viene limitato da queste situazioni vuol dire che non svolge bene il proprio lavoro.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *