EX ROSA

Dawidowicz: «Ho un bel ricordo
di Palermo. Se faccio gol...»

Dawidowicz: «Ho un bel ricordo di Palermo. Se faccio gol...»



L’ex difensore del Palermo Pawel Dawidowicz, oggi giocatore del Verona, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport della sfida di lunedì sera contro la formazione rosanero. Tra gli argomenti trattati, anche il ricordo del Capoluogo siciliano:

 

«Ho un buonissimo ricordo di Palermo, lì ho vissuto la mia prima esperienza da professionista in Italia e ho imparato il modo in cui si intende il calcio in questo Paese. Ora però sono al Verona, e quindi conta solo vincere con questa maglia per poter recuperare in classifica. Esultanza in caso di gol? Intanto vediamo di segnare, ma comunque penso che mi tratterrei».

 

GLI OBIETTIVI

«Davanti a noi c’è un mini-campionato, e tutto è ancora in discussione. Il nostro obiettivo rimane la promozione diretta, e lotteremo fino alla fine per arrivarci. L’importante da qui in avanti sarà però riuscire a proporci come fatto con il Brescia: quando lo facciamo, le qualità della squadra si vedono, ma dobbiamo essere in grado di farlo anche contro le squadre che si chiudono e non ci fanno giocare».

 

EVENTUALI PLAY-OFF

«Ho già giocato i play-off l’anno scorso a Palermo, e lì ho imparato che per vincerli serve spesso una buona dose di fortuna: ci sono un sacco di variabili, molte delle quali imprevedibili. Insomma, parliamo di una vera e propria roulette».

 

IL VERONA

«Il fatto di essere stato riscattato dal Verona mi porta solamente a essere ancora più determinato per quanto riguarda il raggiungimento del nostro obiettivo. Per il resto nel quotidiano non è cambiato granché: da quando sono qui ho sempre cercato di dare il massimo sia dentro che fuori dal campo».

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *