Dagli acquisti riusciti a quelli mancati, il percorso di Lupo - Forza Palermo Calcio Giornale
FINE DELL'AVVENTURA

Dagli acquisti riusciti a quelli
mancati, il percorso di Lupo

Dagli acquisti riusciti a quelli mancati, il percorso di Lupo



L'addio ormai certo di Fabio Lupo da Palermo mette a termine un rapporto iniziato in estate assieme al tecnico Bruno Tedino. Il direttore sportivo non era conosciuto nell'ambiente palermitano e il suo arrivo era visto con scetticismo data la provenienza dai campionati inferiori. 

 

Lupo via, paga lui per tutti. Torna l'incubo slavi

 

Ma Lupo a Palermo ha portato diversi giocatori che si sono ben integrati nella squadra, anche quelli che venivano da squadre e campionati sconosciuti. Gli arrivi di Coronado, Bellusci, Gnahorè e Pomini in estate hanno portato esperienza e qualità, ma erano elementi già conosciuti ed affermati nel campionato italiano. Gli acquisti di Szyminski, Dawidowicz e Murawski, invece, sono risultati indovinati visto che il trio polacco si è inserito sempre di più nella squadra di Tedino e ha convinto sin da subito i tifosi. A gennaio si è fatto molto meno, sono stati presi Corentin Fiore e Stefano Moreo con il primo che resta tuttora un oggetto sconosciuto. 

 

Oltre gli acquisti conclusi, il Palermo ha trattato altri calciatori in estate allora sconosciuti, ma che a gennaio sono stati trattati o presi da squadre ben più blasonate. Prima dell'arrivo di Murawski, Lupo ha trattato per portare in Sicilia Stanislav Lobotka. Il giocatore alla fine ha deciso di andare in Spagna, al Celta Vigo, ma nel mercato di gennaio lo slovacco è stato accostato addirittura all'Inter. Adesso è al di fuori dalle possibilità del Palermo, ma questo calciatore che naviga nella sua Nazionale è stato ad un passo dal vestire la maglia rosanero. 

 

Comunicato della Società sul ds Fabio Lupo

 

Nelle ultime settimane di agosto Fabio Lupo ha trattato Vitalie Damascan, attaccante moldavo classe '99. Il giovane è rimasto allo Sheriff Tiraspol e a gennaio se lo è aggiudicato un altro ds, Gianluca Petrachi del Torino. Damascan verrà in Italia soltanto dalla prossima stagione. La rete di osservatori di Lupo si è mossa anche nel mercato invernale con le trattative per Lorenzo Callegari dal Psg e per Sead Haksabanovic del West Ham, entrambi centrocampisti giovani e di prospettiva.

 

Sono stati tanti i nomi gravitati attorno al Palermo in queste due sessioni di mercato, forse con la promozione in Serie A può essere più facile concludere positivamente certe trattaive, ma una crisi di risultati del Palermo e la conseguente decisione di Zamparini di sfiduciarlo ha chiuso definitivamente questa possibilità.

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *