NUOVI SCENARI

Da Mirri a Preziosi, fino a
Miccichè: ecco il nuovo Palermo

Da Mirri a Preziosi, passando per Miccichè: ecco il nuovo Palermo



 

Ieri l'ufficialità della cessione del Palermo da Sport Capital Group (CLICCA QUI per rivivere i 76 giorni della gestione inglese) al gruppo guidato da Daniela De Angeli con Rino Foschi a fare da garante fino ad una nuova cessione prevista nei prossimi giorni. A tal proposito, gds.it parla di scenari futuri e a pensare già al Palermo che verrà.

 

Intanto, nella giornata di oggi, verranno pagati gli stipendi ed evitata la penalizzazione e dalla settimana prossima in poi si potrà pensare, con calma, alla cessione societaria. Determinante l'intervento degli imprenditori locali, e tra questi spunta il nome di Dario Mirri, imprenditore nel campo della pubblciità e della ristorazione. Non solo lui, infatti, si sta parlando sempre più insistentemente di Enrico Preziosi, già presidente del Genoa, che da giorni sta monitorando le vicende rosanero. 

 

Un aiuto sarebbe arrivato anche dalla Lega e da Gaetano Miccichè, attuale presidente della Lega A. Un ruolo potrebbe averlo anche Guglielmo Miccichè, ma che non è voluto sbilanciarsi ai microfoni di gds.it: «Oggi sarà fatto un passo concreto, ma questa società dev'essere necessariamente venduta. Stanno lavorando bene e attendiamo novità ma quello che sono riusciti a fare è davvero importante, evitare la penalizzazione era fondamentale, anche per una questione di immagine. Un ruolo mio? La società deve essere ceduta, poi si vedrà, dipende da chi comprerà il club. Aiuto di mio fratello al Palermo? Da presidente della Lega lo ha anche fatto per non falsare il campionato». 

 

Insomma, dopo il periodo nerissimo, Rino Foschi potrà godersi il ruolo da presidente e pensare ad futuro più roseo con più serenità.






3 commenti

  1. Gaetano 32 giorni fa

    Spero solo che non finisca nelle mani di Preziosi: altrimenti mi toccherà smettere di tifare perchè è una persona che non sopporto!

  2. Matteo 32 giorni fa

    Se c'è di mezzo preziosi mi sa che in estate gli hanno promesso qualche giocatore a costo zero.

  3. Paolo 32 giorni fa

    Mah, secondo me gli stipendi li paga zamparini, come sempre, è ancora lui il proprietario.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *