GAZZETTA

Crivello, con l'FC Messina
si torna all'antica

Crivello, con l'FC Messina si torna all'antica



Di fronte alle incertezze di modulo il Palermo ha la sua certezza in Roberto Crivello. Garanzia sin dal suo arrivo in rosanero come centrale difensivo in coppia con Lancini, il giocatore palermitano viste le emergenze di organico contro l'FC Messina tornerà ad occupare dall'inizio la posizione che lo ha lanciato nel calcio che conta. 

 

Alle già note assenze di Doda e Vaccaro per la sfida di domenica si è aggiunta anche quella di Martinelli per squalifica, di conseguenza il tecnico Pergolizzi dopo le ultime due uscite con la difesa a tre tornerà a riproporre il vestito tattico tradizionale a quattro con Crivello a presidiare la corsia difensiva di sinistra. Il difensore di Mondello, finora vera e propria colonna della retroguardia rosanero, dopo un primo esperimento durante il match contro il Marina di Ragusa tornerà quindi a giocare dal primo minuto nella posizione di terzino sinistro che lo ha contraddistinto per tutta la carriera, dove non farà mancare la solita grinta ed esperienza.

 

«Se il Palermo puo? vantare la migliore difesa del campionato lo si deve soprattutto al suo apporto tecnico e carismatico. Il reparto arretrato finora lo ha guidato lui. Anche nei momenti piu? difficili ha tenuto botta grazie ai suoi interventi decisivi» si legge nella Gazzetta dello Sport, con Crivello che ha saltato soltanto tre gare per infortunio ed è stato sostituito soltanto una volta sempre per guai fisici. Gli allenamenti settimanali hanno determinato che contro l'FC Messina si tornerà sicuramente alla difesa a quattro, e contro la terza forza del campionato il Palermo si affida al suo difensore più determinante nella posizione che lo ha consacrato ai livelli più alti del calcio italiano. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *