CRISCITIELLO

«Il Bari ha bruciato soldi per
due stagioni fallimentari»

«Il Bari ha bruciato soldi per due stagioni fallimentari»



Parla Michele Criscitiello. 

Il direttore di Sportitalia e TuttoMercatoWeb è intervenuto sulla situazione del Bari, protagonista nonostante i tanti soldi spesi di un campionato ben al di sotto delle aspettative della vigilia. Dopo la sconfitta, nella passata stagione, della finale play-off per mano della Reggiana i galletti si sono presentati ai nastri di partenza come assoluta favorita per la vittoria del girone C ma si sono dovuti arrendere alla supremazia della Ternana, occupando attualmente il terzo posto ben distante dall'Avellino e con il Catanzaro alle spalle ad un solo punto di distanza. Criscitiello, nel suo editoriale, critica fortemente la gestione societaria definendo fallimentari gli ultimi due anni della compagine pugliese: 

 

"C'è la forte sensazione che De Laurentiis voglia ridimensionare un progetto (quello del Napoli, ndr) che in questi ultimi due anni è risultato molto costoso e ha ridotto gli utili. Utili, in parte, finiti nel progetto Bari che si sono bruciati come i soldi del monopoli con due stagioni fallimentari in serie C, con una marea di soldi spesi in ingaggi per avere risultati impietosi. Allenatori e Direttori Sportivi sbagliati, per non parlare di calciatori con la pancia piena e finiti a Bari solo per strappare il contratto di fine carriera. Gli errori di Scala e Romairone hanno messo in difficoltà Giuntoli anche a Napoli nel rapporto con De Laurentiis".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *