LE PAROLE DI TEDINO

«Così è difficile lavorare,
servirà una partita coraggiosa»

«Così è difficile lavorare, servirà una partita coraggiosa»



Partirà con un giorno di anticipo il Palermo, atteso sabato pomeriggio dal primo vero banco di prova della stagione. 

 

La partita contro il Frosinone promette di essere un primo fondamentale crocevia da non sbagliare, per mantere imbattibilità primato in classifica. Dalla sala stampa del Tenente Onorato di Boccadifalco mister Bruno Tedino ha parlato del match, nella consueta conferenza stampa di vigilia (clicca qui per la seconda parte). Il primo argomento affrontato ha riguardato le condizioni fisiche dei suoi, soprattutto dei rientranti dagli impegni con le Nazionali:

"Mi piacerebbe lavorare sempre a pieno regime. Alcuni ragazzi hanno viaggiato molto e non sappiamo come stanno. Jajalo e Chochev sono rientrati ieri sera tardi, quindi non posso sapere in che condizioni siano. Nestorovski e Trajkovski hanno lavorato col gruppo ma, soprattutto il primo, hanno giocato e corso tanto. Vediamo anche domani cosa succederà. Sono l'allenatore e posso dire che lavorare in queste condizioni è difficile. Ma i ragazzi hanno grande disponibilità, sono loro i protagonisti che hanno creato un gruppo solido". 


>>De Zerbi vince in parte contro Zamparini


Il tecnico ha provato a fornire qualche spunto sul tipo di squadra che vorrà vedere sabato pomeriggio: 

"Per come lavoriamo sono importanti i principi perché sono gli sviluppi a fare la differenza. Più che un discorso di modulo, saranno importanti i principi che mostreremo. Col Frosinone servirà una partita coraggiosa, ma servirà anche tanto equilibrio. Non dobbiamo guardare la classifica, dobbiamo pensare a noi. Con un filotto importante possiamo dire la nostra. Sarà importante capire che questo è un campionato molto equilibrato. Abbiamo sofferto con la Pro Vercelli, che nelle successive due gare ha fatto benissimo. La buccia di banana è dietro l'angolo. Formazione? Dobbiamo capire chi recupera bene tra oggi e domani. Devo essere leale nei confronti di tutto il gruppo".

 

Una delle note liete di questo inizio di stagione riguarda senz'altro i tre giovani polacchi e l'impatto che stanno avendo con il calcio italiano: 

"Dawidowicz sta facendo molto bene. Il problema dei ragazzi polacchi in questo momento è la recezione immediata dei concetti calcistici, sono comunque giocatori molto bravi e disponibili, hanno dimostrato di meritare di giocare".
 

>>Foschi, Faggiano e Salerno: tre indizi fanno una prova
 

Dagli impegni delle Nazionali ritorna un Trajkovski in forma brillante, autore di due gol nelle due presenze con la Macedonia:

"Trajkovski ha delle qualità fuori dal mondo, deve essere più continuo e anche noi dobbiamo aiutarlo. E' un giocatore che può farci svoltare, il problema non esiste ma se vogliamo migliorarlo, bisogna responsabilizzarlo".





13 commenti

  1. Maxtararosanero 8 giorni fa

    Aggiungo che basterebbe bannare definitivamente l'inbrattatore di muro per avere la certezza di eliminare definitivamente il 99% di commenti offensivi e da cirivieddu a riviersa che si è costretti a leggere quotidianamente. Resta,però, da capire la volontà di volerl agire. In questo ForzaPalermo.it dovrebbe fare chiarezza. Si vuole uno spazio pulito o un letamaio.

  2. Palermo Football Club 8 giorni fa

    @GO YANKEE. Ottima l'idea di Coronado trequartista e Trajkovski seconda punta ma non in un 3-4-3, bensì un 4-4-2 con centrocampo a rombo. Questa difesa a 3 è un colabrodo, ma purtroppo è imposta dal comandante supremo... il dittatore zamparini.

  3. Sachverhalt 8 giorni fa

    Ad alcuni commentatori piace mostrare pubblicamente un notevole grado di incivilta', oltre all'incapacita' di rimanere in tema. Tutto cio' rimanendo coraggiosamente nell'anonimato. Una meraviglia.

  4. GO YANKEE 9 giorni fa

    Redazione. Ripulire per favore. Grazie!

  5. Leonardo da Funcia 9 giorni fa

    trajkoski lo puoi mettere quà o sù. Quì opure la, io amo la libertà.

  6. Euroballs 9 giorni fa

    Sviatchenko? Ma davvero esiste? AHAHAHAHAHAH!!!!

  7. Ispettore Stock/Az 84 9 giorni fa

    Ispettore Stock/Az, a che punto stanno le indagini? "Sviatchenko, ruota tutto intorno a Sviatchenko, vediamo, vediamo". Ispettore, lei è un fenomeno, non sbaglia mai!

  8. MarcelloLn 9 giorni fa

    Condivido e sottoscrivo i commenti di "In Senso Stretto" e Blackmamba. Niente da aggiungere.

  9. Blackmamba 9 giorni fa

    Ieri mentre pagavo alcune cose in un negozio, sentivo una signora accanto a me che parlava con una amica e gli diceva: "Sai ho scoperto per caso con mio marito che andare allo stadio mi rilassa, sto due ore li e se vinciamo bene in caso contrario fa lo stesso". Togliendo qualche convinto malato del Palermo, ecco per sommi capi il tifoso medio che oggi va al Barbera, gente che per svariati motivi non si preoccupa troppo delle vicende societarie e si diverte con semplicità senza troppi crocicchi mentali. GENTE SEMPLICE....

  10. Blackmamba 9 giorni fa

    @n senso stretto Se verranno accertate responsabilità penali queste saranno solo una ulteriore aggravante, ma la storia degli ultimi anni ha già condannato zamparini come un "criminale sportivo" dal tribunale della tifoseria che non da carcere ma DISPREZZO. Le retrocessioni, le incomprensibili operazioni con gente dell'est, gli enormi introiti a fronte di minimi investimenti, il nessun progetto, le bugie, il gestire il Palermo per fini personali e non sportivi a favore di città e tifoseria, legano questo soggetto solo al MOMENTO in cui lascerà Palermo.

  11. Isatacuracaticachi 10 giorni fa

    @In Senso Stretto, non puoi scrivere come se quello che scrivi sia vangelo...fino a prova contraria l'operato della società è regolare (sicuramente una gestione scriteriata), ci sono indagini in corso che accerteranno se quello che dici sia vero, per il momento sono solo supposizioni con conti matematici alla femminina...staremo a vedere...io mi rendo conto di questo!!

  12. In senso stretto 10 giorni fa

    Come fate a parlare di tecnica e di calcio giocato e di aspirazioni sportive con questa società ?!?!?! Il Palermo, è stato ridotto scientemente ad una società di compra-vendita di giocatori con l'unico s***o di lucrare, fare soldi che non vengono immessi al raggiungimento di risultati sportivi ma solo utilizzati per fini imprecisati. Vi rendete conto di questo o no ? Rispetto ogni opinione, come è giusto che sia, ma mi meraviglio che facciate finta di nulla, e soprattutto non capisco il motivo.

  13. GabrieleMR 10 giorni fa

    Devo dire che Tedino sta facendo un ottimo lavoro. Se si seguiranno le sue indicazioni nel mercato di gennaio e gli si daranno gli uomini con le caratteristiche da lui chieste, penso che vedremo davvero un bel Palermo nel girone di ritorno.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *